rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Savignano sul Rubicone

Unione Rubicone e Mare, parte il biennio targato Giovannini: "Pnrr occasione irripetibile". Ecco la giunta

Il neoeletto Presidente Giovannini ha provveduto alla nomina della Giunta che lo accompagnerà nella gestione dei prossimi due anni

Il nuovo biennio dell’Unione Rubicone e Mare vede al timone Filippo Giovannini, Sindaco di Savignano sul Rubicone.
Il passaggio del testimone con l’uscente Sindaca di San Mauro Pascoli, Luciana Garbuglia, è avvenuto il 30 dicembre 2021 nel corso dell’ultimo Consiglio dell’Unione del 2021.

 Il neoeletto Presidente Giovannini ha provveduto alla nomina della Giunta che lo accompagnerà nella gestione dei prossimi due anni individuando il Vice Presidente nella persona della Sindaca di Gambettola Maria Letizia Bisacchi, cui ha affidato inoltre le deleghe ai Servizi sociali e ai Progetti Europei. Il Sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, con delega a Sistemi informatici e Tecnologie dell’Informazione e ai Progetti turistici di interesse intercomunale, è indicato quale nuovo Presidente del Comitato di Distretto. La Giunta dell’Unione vede inoltre Silverio Zabberoni, Sindaco di Borghi, sovrintendere alla Pianificazione della Protezione Civile e al Coordinamento dei Primi soccorsi e Sismica. A Luciana Garbuglia, Sindaca di San Mauro Pascoli, sono affidate le deleghe a Urbanistica, PNRR, Bilancio e Servizi finanziari fino al 30 settembre 2022 e ai Progetti di interesse dei nove enti per la parte degli Affari Generali. Sara Bartolini, Sindaca di Roncofreddo, è l’Assessora alle Politiche per lo sviluppo del territorio montano dell’Unione e rappresentante dell’Unione in Atersir sui temi di interesse territoriale. A Tania Bocchini, Sindaca del Comune di Sogliano al Rubicone, è affidata la delega alla Polizia locale. Restano in capo al Presidente le deleghe ai Servizi Scolastici, al Personale e ai Progetti di interesse dei nove enti per la parte tecnica.

“I meccanismi dell’Unione Rubicone e Mare sono rodati e questo rappresenta un grande vantaggio – afferma il Presidente Filippo Giovannini – in un momento davvero strategico per il nostro futuro. Grazie al potenziale rappresentato dal PNRR le Unioni sono in grado di intercettare una fetta consistente di fondi europei. La nostra Unione è stata in grado di cogliere quest’occasione irripetibile. A breve sveleremo alcuni progetti già pronti alla partenza, che faranno la differenza dal punto di vista della qualità della vita nel territorio, del benessere e dello sviluppo”.

“I progetti hanno possibilità maggiori di realizzarsi se portati avanti in rete – afferma Letizia Bisacchi, sindaca di Gambettola e neo Vice Presidente dell’Unione -. È un po’ lo stesso meccanismo del welfare, funziona meglio se concepito nella dimensione della Comunità. Rivestirò il mio ruolo di vice presidente proprio con questo spirito di aggregazione, che nei nostri piccoli territori è fortemente presente, fa parte del nostro dna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Rubicone e Mare, parte il biennio targato Giovannini: "Pnrr occasione irripetibile". Ecco la giunta

CesenaToday è in caricamento