Tra 900 giorni la città avrà la nuova sede di Ingegneria e Architettura

Sono partiti ufficialmente martedì con la posa della prima pietra da parte del Rettore dell'Università di Bologna Ivano Dionigi e del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, i lavori per quella che diventerà la nuova sede cesenate della Scuola di Ingegneria e Architettura. Quasi 20mila metri quadrati, che ospiteranno 37 nuove aule

foto Mazza

Sono partiti ufficialmente martedì con la posa della prima pietra da parte del Rettore dell'Università di Bologna Ivano Dionigi e del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, i lavori per quella che diventerà la nuova sede cesenate della Scuola di Ingegneria e Architettura. Quasi 20mila metri quadrati, che ospiteranno 37 nuove aule, 72 studi docenti, diversi laboratori, uffici amministrativi, sale riunioni, locali di servizio e spazi didattici, oltre a un'aula magna, una biblioteca, una caffetteria e i parcheggi.

Grazie a questo intervento, il cui progetto è curato dall’architetto Vittorio Gregotti, saranno accorpati in un'unica sede le ex facoltà di Ingegneria e Architettura (confluite nella Scuola di Ingegneria e Architettura) oggi collocati in più fabbricati in affitto da privati. Ingegneria potrà contare su una superficie di oltre 7.200 metri quadrati, Architettura su quasi seimila, per le parti comuni (biblioteca, caffetteria e aula magna) sono previsti circa duemila mq. Sono previsti anche quasi quattromila mq di parcheggi coperti. Il completamento del progetto che ha la base d'asta fissata a 23milioni e 500 mila euro, è previsto in 900 giorni.

Presente alla cerimonia di inaugurazione anche il Rettore Ivano Dionigi che puntato subito lo sguardo verso il prossimo passo: "Vogliamo reclutare i migliori docenti. Oggi - ha aggiunto - posiamo la prima pietra per dare ai ragazzi dei locali degni dei loro venti anni e quello d oggi è un bel segnale". Durante il proprio intervento il Rettore ha rimarcato la posizione dell'Università di Bologna nel QS World University Rankings, classifica annuale delle migliori università del mondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Alma mater è la prima università italiana anche se per trovarla bisogna scorrere l'indice fino al 188esimo posto (nell'edizione precedente era al 194esimo). Presente anche il sindaco Paolo Lucchi che non poteva mancare alla cerimonio del primo passo di un nuovo tassello nell'offerta formativa della città. Il primo cittadino ha messo in luce anche l'inversione di rotta del Governo che torna ad investire sull'istruzione e non ha perso l'occasione per rispolverare CesenaLab l'incubatore di progetti in ambito dell'Information Communication Technology. "Anche quello - ha aggiunto - è un luogo in cui far crescere i giovani per coniugare studio e opportunità di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento