Cronaca

Una poesia per "l'Imperatore" della Magna Romagna, la consegna in riva al mare

La poetessa sammaurese Caterina Tisselli ha donato una poesia dedicata alla Madre Terra a Pierino Brunelli di Cesena

La poetessa di San Mauro Mare Caterina Tisselli ha donato una poesia dedicata alla Madre Terra a Pierino Brunelli di Cesena. La consegna è avvenuta in riva al mare a, San Mauro Mare con le bandiere ideate da Brunelli che rappresentano il valore della Vita del Lavoro e di Dio il testo è stato declamato alla presenza di alcuni residenti che passeggiavano sulla battigia. Prima di fondare il suo Impero quindi prima di diventare "Imperatore" come lui si sente di essere Pierino Brunelli ha svolto diversi mestieri,tipico personaggio popolare romagnolo, fortemente legato alla cultura intesa come lotta verso la valorizzazione e l'espansione della tradizione folcloristici, politica e storica della Romagna.

Scoperto e lanciato pubblicamente dai social e dai media Brunelli si è reso popolare grazie all'esordio nei programmi televisivi RAI "Mai dire tivù" "Sottotraccia" che lo ha visto protagonista in una puntata con la poetessa Caterina Tisselli diretta dal regista Ugo Gregoretti e per essere stato ospite al programma di Canale 5 sul palco del Teatro Parioli per il programma "Maurizio Costanzo Show"..Il dono poetico della Tisselli all'"Imperatore" Brunelli è stato pensato dalla poetessa Sammaurese come un omaggio ad una figura popolare di un  amico accanito sostenitore della Madre Terra  di Romagna che lui considera come una vera e propria patria unita e che lui ha definito nella sua ideologia e disciplina di vita "Magna Romagna" con una sua moneta che ne delinea i confini. In questo tragico e  triste periodo pandemico che lui stesso definisce come una Terza Guerra Mondiale è di vitale importanza un ritorno alle forme più semplici di vita, per evitare che ci si ammali sempre di più occorre il buon cibo il calore di un focolare domestico in un luogo tranquillo costellato da ampi spazi verdi anche per evitare che la Terra non dia più i suoi frutti. Il testo poetico della Tisselli è stato particolarmente apprezzato da Brunelli e sentito da lui come un connubio di valori veri tesi alla rinascita dell'umanità per il suo forte richiamo con la voce del cuore all'amore per la natura e le nostre radici romagnole... "Assaporare sino all'ultima zolla il sapore della Terra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una poesia per "l'Imperatore" della Magna Romagna, la consegna in riva al mare

CesenaToday è in caricamento