menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Una microalga tossica ha ucciso decine di pesci nel lago del parco

A ricostruire l'origine della moria di pesci nel laghetto artificiale è stata l'Arpae, dopo le dovute analisi

Una micro-alga tossica ha ucciso tutti i pesci che si trovavano nel laghetto del Parco di Levante, a Cesenatico. A ricostruire l'origine della moria di pesci nel laghetto artificiale è stata l'Arpae, dopo le dovute analisi. Nella giornata di martedì scorso era arrivata una segnalazione da parte del Comune di Cesenatico per la presenza di pesci morti nel laghetto. Circa 50 esemplari, di cui due di dimensioni rilevanti, erano in evidente stato di decomposizione.

In seguito al prelevamento di un campione di acqua e delle analisi svolte presso il laboratorio di Cesenatico, Arpae ha ricondotto la moria alla presenza della microalga Prymnesium parvum. L'alga produce una tossina ittiotossica, cioè potenzialmente dannosa per la vita dei pesci. Non sono state individuate cause specifiche che hanno portato allo sviluppo di tale fioritura microalgale, peraltro già verificatasi in passato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento