rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Una giornata di festa per la frazione che rende omaggio ai suoi personaggi più celebri: c'è anche Marisa Degli Angeli

“Riscoprire la nostra storia e mantenere viva la memoria – commenta il presidente del Quartiere Fabio Pezzi – è l’unico modo per essere più uniti, forti e coesi come comunità e per guardare con fiducia al futuro"

Una serata dedicata a Ronta e ai suoi personaggi: Adriano Piraccini, Anita Montesi, Bruna Montesi, Gualtiero Montesi, Guido Guidi, Marisa Degli Angeli, Micaela Del Vecchio, Oria Strobino e Rita Pagliarani. Nella serata di sabato 17 dicembre il Quartiere Ravennate ha reso omaggio ai concittadini e alle concittadine che nel corso degli anni si sono distinti emergendo nei propri ambiti di riferimento e offrendo proposte e servizi che hanno arricchito la comunità di riferimento. Nel corso dell’evento, organizzato al Centro sociale “I Girasoli”, sono intervenuti il Vicesindaco Christian Castorri, il Presidente del Quartiere Ravennate Fabio Pezzi, Sanzio Cellini del Gruppo “Proposta Resistente” e Paolo Severi, Presidente del Comitato Endas Cesena.

“Riscoprire la nostra storia e mantenere viva la memoria – commenta il presidente del Quartiere Fabio Pezzi – è l’unico modo per essere più uniti, forti e coesi come comunità e per guardare con fiducia al futuro. È stato emozionante poter ospitare in un’unica serata alcuni protagonisti del nostro quartiere, a partire da Marisa Degli Angeli e Guido Guidi, a cui lo scorso 20 novembre l’Amministrazione comunale ha assegnato il Premio Malatesta Novello 2022. Siamo orgogliosi di questi nostri concittadini e riconosciamo pienamente i loro percorsi di vita, che in più occasioni si sono intrecciati con la storia del nostro territorio. La serata è nata da un'idea del gruppo “Proposta Resistente” che ha chiesto ad alcuni personaggi di Ronta di condividere esperienze e percorsi lavorativi, sportivi, professionali di volontariato che hanno contribuito allo sviluppo del nostro territorio, a partire dalla frazione di Ronta”.

Con questa iniziativa prosegue dunque il percorso avviato dal Quartiere Ravennate che, insieme alle realtà presenti sul territorio, progetta e promuove eventi che vogliono riscoprire e valorizzare il presente con particolare riferimento al passato e alla storia del territorio. “Il nostro territorio – prosegue il Presidente – è stato segnato da storie e vicende che ancora oggi sono vive nella memoria di molti di noi, anche grazie all’opera coraggiosa di nostri concittadini. Si tratta di persone che hanno dato la vita lottando contro il nazifascismo. Per questa ragione nel corso della serata abbiamo anche ricordato il rastrellamento del 29 aprile del 1944 nella cosiddetta zona 'a ferro di cavallo' che si verificò proprio nel nostro quartiere. La resistenza e i valori che la ispirarono sono un’eredità preziosa che vogliamo contribuire a trasmettere alle nuove generazioni che potranno così collocarsi nel presente con una maggiore conoscenza e consapevolezza del passato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una giornata di festa per la frazione che rende omaggio ai suoi personaggi più celebri: c'è anche Marisa Degli Angeli

CesenaToday è in caricamento