Una bella sorpresa per la neocentenaria Agostina, arriva il saluto del sindacato

"Agostina Fantini, un secolo di vita questo 29 agosto, ci sembra molto più giovane dei suoi 100 anni. Racconta di essere nata l’ultima domenica di agosto del 1920 nella frazione di Bulgaria"

Una bella sorpresa per la cesenate Agostina Fantini nel giorno del suo 100 esimo  compleanno. "Il 29 agosto, prestando la massima attenzione a tutte le disposizioni in materia di contrasto al covid-19, siamo stati a salutare la neocentenaria". Così il sindacato Pensionati SPI della CGIL di Cesena, che ancor prima dello scoppio della pandemia, aveva assunto l'iniziativa di ricordare le pensionate e i pensionati iscritti alla CGIL  con una targa di auguri per i 100 e una pergamena per chi compie i 90 anni.

"Durante il periodo della "restrizione" fisica in casa, abbiamo spesso raggiunto i nostri  iscritti con una telefonata di amicizia, di  solidarietà , per rompere il muro dell' isolamento degli anziani, per scambiare opinioni, ascoltare desideri e pensieri, per darci coraggio, col proposito di ritrovarci , dopo questa fase di reclusione, per proseguire il nostro impegno di iscritti e militanti CGIL a fianco dei lavoratori, a fianco di chi è in cerca di lavoro, insieme ai giovani, alle  donne e agli uomini che oggi, come sempre , sono maggiormente colpiti dalla crisi sanitaria, economica e sociale. L'iniziativa è stata accolta con grande favore e per questo  vogliamo esprimere il nostro ringraziamento  ai nostri iscritti e ai loro familiari per la bella  emozione che ci regalano in occasione della telefonata o della consegna degli auguri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Agostina Fantini, un secolo di vita questo 29 agosto, ci sembra molto più giovane dei suoi 100 anni. Racconta di essere nata l’ultima domenica di agosto del 1920 nella frazione di Bulgaria e di aver lavorato nelle campagne circostanti. Poi la fortuna di entrare all’Arrigoni, dove ha passato 30 anni della sua vita nel reparto spedizioni. Sposata a Luigi, muratore, ha fatto la manovale, trasportando mattoni e cemento per costruire a poco a poco la casa in cui risiede ancora adesso". ”Ho sempre lavorato – dice - per un pezzo di pane, che la miseria c’era ed era brutta. E anche con solo un pezzo di pane stavamo contenti; oggi troppa gente ha tutto e anche troppo, ma non sono per nulla contenti”. La figlia signora Ornella conferma il carattere energico della mamma Agostina che oggi sorride emozionata mentre Arturo Zani e Valerio Brandolini le consegnano una pergamena e una targa per questo specialissimo compleanno, a nome del Sindacato Pensionati SPI CGIL di Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento