menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Un pranzo in compagnia fa passare la malinconia": si cercano fondi per una nuova cucina

Il progetto in pochi giorni ha già raggiunto oltre 800 euro, grazie anche al contributo iniziale di 300 euro del Credito Cooperativo Romagnolo

L’associazione Amici di Casa Insieme Onlus promuove per le festività natalizie il progetto "Un pranzo in compagnia fa passare la malinconia", che prevede il rinnovo della cucina di Convivium Cesena. Spiegano dall'associazione: "L'attività di Convivium ruota attorno alla cucina. Si tratta di un momento di convivialità in cui i partecipanti, persone con difficoltà di memoria, anziani fragili o soli, o persone anziane desiderose di mantenersi attive e stare in compagnia, collaborano insieme alla realizzazione del pranzo, con modalità familiari e informali, ognuno in base alle sue potenzialità".

Convivium, illustrano, "viene realizzato grazie alla presenza di volontari, assistenti ed operatori dell’associazione che si prendono cura dei partecipanti e insieme a loro realizzano ricette semplici e sane, oppure piatti legati alla tradizione della cucina romagnola, capaci di riattivare i ricordi, che fanno sentire tutti i partecipanti parte attiva della preparazione. Da sempre il momento del pasto in famiglia o con gli amici è un momento di condivisione, in cui stare insieme, raccontare le proprie vicissitudini o rallegrare i conviviali con aneddoti divertenti. A Convivium si è creato un clima amichevole e festoso che riproduce nell’anziano queste sensazioni, con effetti benefici sull’umore e sulla tenacia nell’affrontare le difficoltà legate alla malattia o alla solitudine".

Convivium è un appuntamento fisso settimanale nato nel 2010 a Cesena e che dal 2015 è stato avviato anche a Sarsina. "Purtroppo la cucina che si sta utilizzando nella sala di Cesena non è più idonea e si rischia di non riuscire più a preparare un pasto adeguato per i nostri anziani - viene evidenziato -. Per questo stiamo cercando di raccogliere 3.000 euro per comprare ed installare un mobile e un forno elettrico multifunzione; un mobile e un piano cottura ad induzione; ed una cappa aspirante ed altre piccole attrezzature". Il progetto in pochi giorni ha già raggiunto oltre 800 euro, grazie anche al contributo iniziale di 300 euro del Credito Cooperativo Romagnolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento