menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un pezzo di centro storico diventa multimediale, un'app fa rivivere le storie e i ricordi dei residenti

Per il visitatore un interessante e suggestivo viaggio nel tempo e nello spazio alla conoscenza di corso Comandini, Mura Valzania, Porta Santi e Mura Giardino Pubblico

Un tratto di strada del centro storico che diventerà multimediale e porterà il visitatore (dai bambini ai più grandi) in un interessante e suggestivo viaggio nel tempo e nello spazio alla conoscenza di corso Comandini, Mura Valzania, Porta Santi e Mura Giardino Pubblico. Si tratta di una tappa importante del progetto “Cresce solo se sognata”, ideato e curato da Cesena Comics, festival del fumetto per bambini e ragazzi: dopo mesi di lavoro, infatti, viene consegnato alla città uno strumento dinamico e accattivante che ha l’obiettivo di rivitalizzare e riqualificare l’ultimo tratto di centro storico. Dopo la creazione e il dono di una bandiera come simbolo di appartenenza alla borgata e, dopo aver attirato la curiosità dei passanti con una serie di installazioni collocate in strada, ora arriva l’App Cesena Cresce (un'applicazione scaricabile gratuitamente da App Store e Google Play) realizzata con il sostegno del Patrimonio Culturale Emilia Romagna.

L’applicazione, sviluppata dalla cesenate Mango Mobile Agency e arricchita di contenuti dai volontari di Cesena Comics, presenta tre percorsi. Il primo, "borgo colore", raccoglie i ricordi dei residenti o ex residenti: dagli anni 40 alla prima ondata Covid-19 di marzo 2020, molte storie sono state donate per il progetto e, ascoltandole, possiamo capire come il borgo è cambiato nel tempo e come si è trasformata la sua comunità. Il secondo percorso invece si concentra sulla scoperta degli aspetti storici e architettonici della zona: "borgostoria" racconta le risorse e il patrimonio custodito in questo piccolo ma incredibile tratto di città. L’ultimo percorso è costruito ad hoc per i bambini e desidera avvicinare i più piccoli a temi storici e ambientali: da giochi di movimento per scoprire la struttura delle mura a indovinelli per capire la vegetazione dei Giardini Pubblici, passando per video tutorial di disegno e fumetto, questa ricca sezione della app non mancherà di divertire e appassionare bambini di età compresa tra 6 e 10 anni.

cesena comics-4

"Siamo molto soddisfatti di quello che è emerso durante la realizzazione del progetto - spiega Elisa Rocchi, presidente dell'associazione di Cesena Comics - Penso sia diventato un prodotto accattivante sia per i più piccoli che per i più grandi e quello che doveva essere una semplice raccolta di memorie si è trasformato in un racconto condiviso che verrà continuamente arricchito. Concretamente abbiamo raccolto storie incontrando fisicamente i residenti, poi abbiamo sbobinato tutto e abbiamo dato il materiale da leggere agli attori della compagnia Ert perché avevamo bisogno di una certa uniformità di audio. Comunque abbiamo chiesto e ottenuto l'ok dei residenti. Inoltre abbiamo fatto la scelta di non pubblicare tutto il materiale raccolto subito e cerchiamo di proseguire la ricerca perché c'è una stratificazione storica molto interessante e pensiamo, ciclicamente, di creare contenuti nuovi stringendo anche nuove collaborazioni con altre realtà storiche della città".

Oltre ai tre percorsi già citati (borgo colore, borgo storia e quello per i bambini), è possibile, percorrendo corso Comandini, andare alla scoperta di contenuti speciali attivabili sul proprio smartphone tramite bluetooth. Passeggiando nel tratto compreso tra i Giardini Pubblici e Porta Santi, quattro beacon (trasmettitori radio a bassa potenza che sfruttano la tecnologia Bluetooth per monitorare la presenza - fino a un raggio medio di 50 metri - di dispositivi mobili e, quando possibile, dialogare con essi) disposti lungo il percorso invieranno una notifica a chi avrà scaricato la app. In questo modo si potranno scoprire nuovi ed esclusivi contenuti. Un esempio? Le fotografie d’epoca tratte dagli archivi della Biblioteca Malatestiana e dall’archivio Zangheri e le poesie rappresentate dalle immagini installate in strada. Le installazioni che hanno destato tanto interesse nei nostri concittadini sono state realizzate da giovani creativi italiani e condensano in una immagine il senso e lo spirito di una poesia di autore o autrice cesenate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento