Un pellegrino bianco vestito dall'Ungheria sulle strade del Cesenate: "Cerca alloggio"

E' stato visto con curiosità camminare sotto il sole cocente di agosto lungo le strade del Triveneto in direzione sud, verso Roma, dopo essere giunto in Italia dalla Slovenia

Foto da FB

Attraversa la Romagna il viaggio a piedi da Budapest a Roma di Orosházi Ferenc András, un “santone” ungherese vestito di bianco da capo ai piedi, che è stato visto con curiosità camminare sotto il sole cocente di agosto, alcuni giorni fa, lungo le strade del Triveneto in direzione sud, verso Roma, dopo essere giunto in Italia dalla Slovenia. Un post su Facebook di una sua sostenitrice spiega che l'uomo ha “la meta grandiosa di portare la luce della Nazione Ungherese (gli Unni, eredi di Attila) ed unire le forze delle nazioni d'Europa e della gente con cuore e spirito pulito”.

Per questo come un viandante dei tempi antichi viaggia senza niente, vivendo di carità, doni e ospitalità. Il pellegrino è diretto al Vaticano e secondo quanto riportano i sostenitori su Facebook è partito giovedì mattina da Ravenna con prossima tappa nella valle del Savio. Dove la sosta per il pernottamento, giovedì sera? Ancora non lo sa: “Cerchiamo alloggio a San Vittore o in zona. Visto che il tratto sugli Appennini è poco abitato c'è poca possibilità che qualcuno lo ospiti. Vi prego che se conoscete qualcuno che possa ospitarlo, o aiutarlo a pagare l'alloggio le notti quando non ha altre possibilità, non esitate di contattarmi. Vi do le coordinate del punto di arrivo”. Lo scrive Viktória Dányi, la persona che ha diffuso l'appello.

Ed ancora: “Se per la sua via hai il modo di aiutarlo, con un bicchiere di acqua, un panino, qualche soldo, alloggio per una notte... ti prego cercalo per la via”.  Orosházi Ferenc András, secondo l'itinerario indicato, dovrebbe giungere da Ravenna da via Dismano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo il pellegrino, protagonista anche di alcuni video su Youtube, non dà alcuna illustrazione dei motivi del suo viaggio, né tramite social network, né tramite un siti internet o un articolo di giornale in lingua diversa dall'ungherese e quindi non è dato di capire le sue idee,  i suoi propositi e le sue motivazioni di un viaggio così faticoso di circa 1.200 chilometri, di cui 900 già compiuti. Se vedete quindi un uomo in tunica bianca, un bastone che assomiglia ad un pastorale camminare lungo le strade del Cesenate, somigliante al personaggio di Gandalf, è lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento