Cronaca

Un nuovo pulmino per il trasporto di disabili e anziani, parte la raccolta fondi di Arci

Arci Solidarietà Cesenate si impegna a rispondere al problema della mobilità di persone che, a causa di handicap o dell’anzianità, non possono spostarsi autonomamente

L’associazione Arci Solidarietà Cesenate promuove, dal 4 giugno 2021 fino all’8 agosto 2021, una raccolta di fondi per l’acquisto di un nuovo pulmino, necessario per continuare a mantenere efficiente il servizio di trasporto fornito per disabili e anziani, tramite il Progetto Libero. 

Il Progetto Libero è un’iniziativa nata nel 1997 tramite la quale Arci Solidarietà Cesenate si impegna a rispondere al problema della mobilità di persone che, a causa di handicap o dell’anzianità, non possono spostarsi autonomamente. 

Con l’aiuto di un gruppo di volontari, l’associazione offre un servizio di trasporti verso le scuole, i centri diurni, i centri socio-occupazionali, gli ospedali – per la dialisi o le visite mediche occasionali – e anche per uscite di svago. 

Dopo anni di onorato servizio del pulmino usato finora, è necessario l’acquisto di un nuovo mezzo che abbia tutte le caratteristiche adatte per rispondere al meglio alle esigenze degli utenti: dal sollevatore per carrozzine a dei sedili specifici. 

Al fine di raggiungere parte della cifra necessaria all’acquisto, Arci Solidarietà Cesenate ha aperto una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Produzionidalbasso (https://www.produzionidalbasso.com/) al seguente indirizzo: 
https://www.produzionidalbasso.com/project/solidarieta-in-movimento/ 

Sul sito sono presenti maggiori informazioni riguardanti la campagna, il cui ricavato, nella sua interezza, verrà usato per l’acquisto del pulmino, e sono inoltre elencate una serie di piccole ricompense pensate per lasciare ai sostenitori un ricordo dell’aiuto fornito per aiutarci a non fermare la solidarietà.

Arci Solidarietà Cesenate si è costituita a Cesena nel 1992 e durante i ventinove anni di attività ha realizzato numerosi progetti sul territorio di Cesena e dintorni. Dal 1997 è attivo il sopracitato Progetto Libero con l’intento di “dare una mano” a coloro che devono affrontare il problema della mobilità. Il pulmino che deve essere sostituito venne donato all’Associazione nel 2002 dalla Onlus Il Nobel per i disabili, fondata da Dario Fo e Franca Rame.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo pulmino per il trasporto di disabili e anziani, parte la raccolta fondi di Arci

CesenaToday è in caricamento