Un contest sul "Made in Italy", Cna premia gli studenti delle medie di Savignano e Cesenatico

Successo e soddisfazione per la giornata conclusiva del concorso “Detto Fatto! Il contest di Cna”

Si è tenuta venerdì nella sala Allende di Savignano la premiazione dei progetti realizzati dagli studenti delle classi medie delle scuole Dante Arfelli di Cesenatico e Giulio Cesare di Savignano, che hanno partecipato al progetto “Detto Fatto! Il contest di Cna”.

Come di consueto i 100 ragazzi di 4 classi hanno elaborato un loro progetto, in un percorso durato diversi mesi, a partire dalle suggestioni ricevute dagli imprenditori di Cna Roberta Alessandri, titolare dell’azienda produttrice di articoli moda in pelle, Smart Leather di S. Mauro Pascoli e da Sergio Ceccarelli, titolare dell’impresa agricola La Cicala e la Formica di Forlì.

Il tema sul quale ci si è focalizzati per rappresentare la qualità del lavoro e della manualità artigiana, abbinati ad elementi che vanno oltre il valore economico degli oggetti, è stato il “Made in Italy, valore Economico, Sociale, Etico". Primo premio, assegnato alle terze L e M di Cesenatico, per una vera e propria simulazione d’impresa di una società produttrice di lampade artigianali, con la realizzazione di 23 modelli;
Secondo premio, alla I E di Savignano, con un ampio ricettario di tipicità culinarie e lo studio delle materie prime di provenienza; terzo premio, alla II E di Savignano, per una serie di interviste a consumatori e produttori di prodotti tipici locali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Bloccarono i cancelli dell'azienda: "Per 14 lavoratori licenziamento definitivo, pronta la causa"

Torna su
CesenaToday è in caricamento