rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Un bar senza plastica monouso e dall'anima ecologista nel centro della città

Al bar si beve solo acqua in caraffa di vetro (gratis) oppure da trasporto tiene solo bottigliette completamente biodegradabile (tappo ed etichetta ancora no), le cannucce sono solo di legno

La movida di piazza del Popolo si allunga anche in viale Mazzoni. Fritz Bar, il nuovo locale aperto da poco più di due mesi a qualche metro da piazza San Domenico (viale Mazzoni 23), è la testimonianza che se ci sono professionalità e passione poco importa la zona in cui si apre. Fritz è un bar sui generis perché oltre ad aver avuto la bella idea di reintrodurre il mitico biliardino all'interno del locale ha anche un bancone a cui si può girare intorno, cosa che sovverte un po' il modo di pensare il cliente da questa parte e i gestori dall'altra. Ma soprattutto ha un'anima molto sostenibile.

Al bar si beve solo acqua in caraffa di vetro (gratis) oppure da trasporto tiene solo bottigliette completamente biodegradabile (tappo ed etichetta ancora no), le cannucce sono solo di legno e i due gestori si sono fatti costruire appositamente dal falegname un box in legno per riciclare gli scarti. Anima naturalista ma anche molto coraggiosa quella dei due gestori (Luca e Tommy, entrambi trentenni) che, dopo anni trascorsi da dipendenti in locali come Chiosco Savelli, Papeete, La Saluma a Cesenatico, bagno Adriasol, hanno deciso di aprire qualcosa di loro e avventurarsi nel mondo dell'imprenditoria.  

"L'idea di aprire un locale c'è venuta due o tre anni fa - spiega Luca - ma non avevamo individuato il posto giusto. Poi Tommy che abita a Porta Fiume passava sempre da viale Mazzoni e un giorno ha visto lo spazio vuoto e ha avuto l'idea di chiedere ai proprietari. Ci siamo fatti fare un progetto et voilà ora siamo qui". Parecchie le attività d'intrattenimento previste, dai concerti ai dj set. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bar senza plastica monouso e dall'anima ecologista nel centro della città

CesenaToday è in caricamento