Innesca un tamponamento al semaforo di via Europa: era ubriaca fradicia

"Questa volta - commenta il sindaco di Cesena Paolo Lucchi - la conducente è stata scoperta in stato di ebbrezza dopo aver provocato un incidente"

Un banale tamponamento al semaforo ha permesso alla Polizia Municipale di Cesena-Montiano di individuare un'automobilista che si era messa al volante con un tasso di alcol nel sangue superiore di 5 volte ai limiti consentiti. L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi in viale Europa: erano circa le 18.45 quando una pattuglia della Polizia Municipale è stata chiamata a eseguire i rilievi di un incidente, verificatosi all’altezza del semaforo, per fortuna senza gravi danni.

Nel corso dei controlli, gli agenti hanno sottoposto al test alcolemico la conducente responsabile del tamponamento. La conducente, 32 anni, è risultata positiva al controllo, con  un valore di circa cinque volte il consentito. Per questo le è stata ritirata immediatamente la patente (che le sarà revocata dalla Prefettura) ed è stata denunciata a piede libero. Ora rischia una condanna da uno a due anni di detenzione. L’auto, che è risultata non essere di sua proprietà (altrimenti le sarebbe stata confiscata), è stata affidata al proprietario. L’aver evitato la confisca dell’auto non va, però, a vantaggio della guidatrice: infatti, le costerà il raddoppio della pena quando il giudice tratterà la causa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa volta - commenta il sindaco di Cesena Paolo Lucchi - la conducente è stata scoperta in stato di ebbrezza dopo aver provocato un incidente. Per fortuna, in questo caso non ci sono state gravi conseguenze, ma non sempre è così e questo deve far riflettere tutti quanti sulla necessità di prestare sempre maggiore attenzione per evitare  condotte a rischio, prima fra tutte quella della guida sotto l’influsso dell’alcol. Per questo faccio mio l’appello della Polizia Municipale: dopo aver bevuto alcolici non si deve mai guidare perché così si mette in pericolo l’incolumità propria e degli altri. E, invece, la sicurezza sulle strade deve venire  prima di tutto”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento