menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornate Fai di Primavera, grande affluenza di turisti ed escursionisti a Longiano

"Sono state due giornate intense", commenta l'assessore alla cultura e turismo Cristina Minotti

Quella del turismo culturale si conferma una formula vincente. Tra sabato e domenica a Longiano si sono riversati tanti turisti, dal Veneto, dall’Emilia, Lombardia, Marche, Umbria e naturalmente anche tanti romagnoli. Il tema della Seconda Guerra Mondiaale è stato apprezzato e tanti i commenti positivi soprattutto per il percorso sonoro al il Rifugio Bellico realizzato da Michele di Giacomo dell’Associazione Alchemico Tre, che insieme ai ragazzi della scuola media di Longiano ha prodotto delle tracce audio di grandissimo impatto e suggestione: voci e suoni che hanno saputo rievocare benissimo il clima dell’epoca.

Anche i libri miniati della Biblioteca Storica Lelio Pasolini (solitamente chiusa al pubblico) sono stati ammirati e graditi grazie anche al lavoro di studio degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Monti. "Sono state due giornate intense - commenta l’assessore alla cultura e turismo Cristina Minotti - dove grazie al Fai italiano e alla attivissima delegazione di Cesena guidata da Alessia Zampini ci si è messi in rete e ci si è messi con un progetto vincente che è stato premiato dal numerosissimo pubblico. Il Turismo culturale va coccolato e potenziato  su questo dobbiamo lavorare tutto l’anno. Cultura e Turismo, anima ed economia, tanti i ristoranti pieni in questi due giorni, tante le prenotazioni nei B&B longianesi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento