Cronaca

Turismo a Cesenatico, "Serve una revisione qualitativa del concetto di  accoglienza"

"Ulteriore profilo affrontato - spiega l'associazione - è la chiusura di oltre 3.500 piccole e medie attività nell’ultimo quinquennio:  una tendenza destinata ad aggravarsi"

Si è tenuta mercoledì 9 giugno a Cesenatico, al Museo della Marineria, la conferenza  dell’associazione Spazio Italia sul tema “Lavoro e investimenti: prospettive di rilancio per il settore  turistico” che, come anticipato nella presentazione dello scorso 21 maggio, ha iniziato a circoscrivere i propri interventi nelle realtà locali della riviera romagnola. 

In particolare, dal dibattito, al quale ha partecipato anche il Presidente degli Albergatori di Cesenatico,  Giancarlo Barocci, è emersa, in primo luogo, "l’esigenza di una revisione qualitativa del concetto di  accoglienza e non quantitativa. Un’accoglienza, quindi, non legata a massimizzare le presenze ma a  rendere più confortevole il soggiorno. A tal fine, sono necessari interventi di ristrutturazione delle  residenze turistico alberghiere anche attraverso fondi di rotazione bancari, funzionali alla rivisitazione del  sistema turistico nel suo insieme. A tal proposito, è fondamentale coinvolgere anche le istituzioni, in  un’ottica unitaria che vada oltre il singolo comune o la singola provincia, ampliando gli strumenti di  promozione recettiva e le politiche di sostegno alla valorizzazione e promo-commercializzazione  turistica, con particolare riferimento al progetto, istituito dalla Regione Emilia-Romagna, denominato  “Destinazione Turistica Romagna”, attualmente non utilizzato e non promosso nel pieno delle sue  potenzialità". 

"Ulteriore profilo affrontato - spiega l'associazione - è la chiusura di oltre 3.500 piccole e medie attività nell’ultimo quinquennio:  una tendenza destinata ad aggravarsi nell’attuale contesto macroeconomico. Le proposte avanzate dai  relatori all’esito del confronto, sono la destagionalizzazione e valorizzazione dell’entroterra e il  potenziamento dei collegamenti, con particolare riguardo all’adeguamento dell’aeroporto e dell’E 45".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo a Cesenatico, "Serve una revisione qualitativa del concetto di  accoglienza"

CesenaToday è in caricamento