rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Bagno di Romagna

Tumore al seno, ottobre è il "mese rosa": una serata di informazione e prevenzione con gli esperti

Ottobre è il mese indicato in tutto il mondo come “Mese Rosa”, dedicato alla prevenzione del tumore al seno, grave patologia che ogni anno, in Italia, fa registrare 50.000 nuovi casi

Ottobre è il mese indicato in tutto il mondo come “Mese Rosa”, dedicato alla prevenzione del tumore al seno, grave patologia che ogni anno, in Italia, fa registrare 50.000 nuovi casi. L’amministrazione comunale di Bagno di Romagna, con l’intento di promuovere e sensibilizzare la popolazione, ha organizzato una serata informativa “La Forza delle Donne”sulla prevenzione e cura del tumore mammario" previsto giovedì 28 ottobre  ore 20,30, al Teatro Garibaldi di Piero in Bagno.

L’incontro, promosso dall'assessorato alle politiche sociali  e organizzata con l'ausilio e la collaborazione del Dott. Fabio Falcini direttore del Servizio di Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Morgagni - Pierantoni di Forlì. Prevede l’intervento della dottoressa  Lucia Bedei - medico oncologo dell’U.O. Prevenzione Oncologica di Forlì e della dott.ssa Samanta Sarti - medico oncologo Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e al Cura dei Tumori “Dino Amadori”.

“Diffondere la cultura della prevenzione- dichiarano l’assessore Enrica lazzari e l’assessore Claudia Mazzoli- è uno degli strumenti più importanti nella lotta del tumore al seno. Rispetto a questa tematica c'è sempre più sensibilità e attenzione,  il Covid ha allontanato molte donne dagli screening e dalle visite senologiche, per questo dobbiamo insistere in maniera più incisiva sull’informazione e non abbassare la guarida. Il tumore alla mammella è la neoplasia femminile più frequente, ma la mortalità è in calo, grazie alla prevenzione e la diagnosi precoce".

"Il tumore della mammella è una delle neoplasie su cui la ricerca ha compiuto grandi passi in avanti: la diagnosi precoce e l'introduzione di nuove, più efficaci terapie, hanno portato a quasi il 90% il tasso di sopravvivenza a 5 anni delle donne affette. Inoltre, come da diversi anni abbiamo aderito alla campagna di sensibilizzazione delle donne a considerare la prevenzione come sinonimo di promozione del proprio benessere, della propria salute organizzata dalla LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, illuminando di Rosa la fontana “Acqua, fonte di bellazza” di Lucchi Leonardo , il colore simbolo della lotta al tumore della mammella".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumore al seno, ottobre è il "mese rosa": una serata di informazione e prevenzione con gli esperti

CesenaToday è in caricamento