menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe agli anziani, come difendersi: a lezione dai carabinieri

Il Relatori  dell’incontro saranno  il Comandante dei Carabinieri di Longiano Ivan Bianchin,  il  Sindaco del Comune di Longiano Ermes Battistini e il Comandante della polizia Municipale Paola Giorgetti. Durante l’incontro verranno illustrate tecniche e accorgimenti

L’Amministrazione Comunale di Longiano  in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri organizza  due incontri per sensibilizzare le persone anziane sul problema delle truffe. Gli incontri si terranno Giovedì 3 dicembre alle ore 15 presso la Sala San Girolamo e Giovedì 10 Dicembre sempre alle ore 15 presso la sala del quartiere di Budrio

Il Relatori  dell’incontro saranno  il Comandante dei Carabinieri di Longiano Ivan Bianchin,  il  Sindaco del Comune di Longiano Ermes Battistini e il Comandante della polizia Municipale Paola Giorgetti. Durante l’incontro verranno illustrate tecniche e accorgimenti per evitare i vari tipi di truffe che persone senza scrupoli mettono in atto ai danni di anziani e non solo. Gli episodi di truffa sono sempre più in aumento e non c’è paese indenne da questa piaga. Purtroppo molti non denunciano di aver subito una truffa ed invece è importante perché così è più facile colpire i truffatori.

Importante fare rete tra forze dell’ordine, amministrazioni e cittadini ed è necessaria un’accurata sensibilizzazione del problema. I tipi di raggiri sono davvero infiniti: dai falsi addetti del gas o della luce, a chi finge di conoscere la vittima o si spaccia per funzionario di banca. Gli argomenti che verranno trattati sono di grande importanza per aiutare gli anziani ad affrontare le sollecitazioni che quotidianamente si possono verificare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento