rotate-mobile
Cronaca Savignano sul Rubicone

"Tv e telefonini a prezzi stracciati": la truffatrice seriale colpisce ancora

Il 5 settembre scorso, mentre si trovava alla stazione ferroviaria di Savignano, il malcapitato è stato avvicinato con una scusa dalla donna

La truffatrice seriale 41enne di Savignano, arrestata il 21 gennaio scorso per tentata truffa ed ora in libertà dopo un periodo agli arresti domiciliari, colpisce ancora. Nel mirino della donna è finito un 29enne del Burkina Faso, residente a Forlì. Le indagini dei Carabinieri savignanesi sono iniziate in seguito alla denuncia sporta dall'uomo: il 5 settembre scorso l'extracomunitario, mentre si trovava alla stazione ferroviaria di Savignano, è stato avvicinato con una scusa dalla donna.

Quest'ultima gli ha fatto credere di poter prendere televisori, smartphone e altri oggetti di elettronica a prezzi molto bassi, in quanto derivanti da una vendita di tipo fallimentare. L’uomo, mostratosi subito interessato, si è messo d’accordo con la 41enne per l’acquisto di cellulari, una console per videogiochi e tv per un importo complessivo di 550 euro. La somma è stata consegnata alla donna alla stazione ferroviaria di Forlì. Ma da quel momento la truffatrice ha fatto perdere le proprie tracce, senza rispondere più alle chiamate del malcapitato "cliente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tv e telefonini a prezzi stracciati": la truffatrice seriale colpisce ancora

CesenaToday è in caricamento