Bloccata la coppia dei "truffatori dello specchietto", la Polizia Locale fornisce un identikit

La Polizia Locale Unione Rubicone e Mare lancia l'allarme: "Molti i casi segnalati, non dare mai soldi in strada a sconosciuti"

Una truffa antica, ma a quanto pare ancora molto utilizzata, si tratta della 'truffa dello specchietto'. A lanciare l'allarme per un aumento di casi segnalati è la Polizia Locale Unione Rubicone e Mare.

"Sono segnalati all'opera - scrive la Polizia su Facebook - nella nostra zona dei cosiddetti "truffatori dello specchietto". Gli agenti forniscono un identikit: "In particolare una coppia che agisce utilizzando una Renault Clio nuova di colore bianco ed un'altra con una Golf di colore chiaro".

Venerdì mattina una pattuglia ha intercettato a Gatteo la Clio bianca. Gli agenti hanno riconosciuto la coppia già nota, proprio perché dedita alla "truffa dello specchietto". I due, notata la pattuglia, hanno cercato di allontanarsi nel traffico non rinunciando a varie manovre spericolate. Raggiunti e fermati, al conducente è stata ritirata la patente per sorpasso in corrispondenza di incrocio. Gli è stata contestata la velocità non commisurata ai luoghi e lo specchio retrovisore rotto, per una multa complessiva di oltre 250 euro.

"La nostra raccomandazione - prosegue la Polizia - è sempre la stessa: non dare mai soldi in strada a sconosciuti Se qualcuno vi avvicina o vi ferma e sostiene di avere subito un danno da voi, chiamate subito il 112. Se si tratta di una persona onesta aspetterà l'arrivo della polizia. Diversamente se ne andrà", spiega la Polizia Locale che in un video informativo spiega quali sono gli escamotage utilizzati dai truffatori, come quello di lanciare un oggetto sulla carrozzeria della macchina, prima di fermarsi e denunciare il finto danno, cioè lo specchietto danneggiato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad essere presi di mira, sottolinea la Polizia, sono spesso donne e anziani, considerate 'prede' più facili da raggirare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento