"Appartamenti fantasma" a Cesenatico, la truffa dell'estate: stanati due campani

Durante l'estate sono giunte sia alla Polizia Municipale che all'Ufficio Turismo del Comune di Cesenatico diverse segnalazioni e lamentele che facevano riferimento ad "appartamenti fantasma"

Sono due campani gli artefici della cosiddetta truffa degli "appartamenti fantasma". Gli agenti della Polizia municipale di Cesenatico, al termine di un'attività investigativa, hanno denunciato un quarantenne di Qualiano (Napoli) ed un trentenne napoletano, entrambi con precedenti specifici. Durante l'estate sono giunte sia alla Polizia Municipale che all'Ufficio Turismo del Comune di Cesenatico diverse segnalazioni e lamentele che facevano riferimento ad "appartamenti fantasma" offerti su internet a prezzi particolarmente interessanti ma poi rivelatisi essere inesistenti.

Alcune persone segnalavano di avere pagato delle caparre di qualche centinaio di euro ai truffatori che avevano postato gli annunci. E che puntualmente arrivati a Cesenatico per saldare il conto e prendere possesso dell'agognato appartamento per le vacanze, con bagagli e figli al seguito, avevano fatto l'amara scoperta di essere stati truffati. Tutti sono stati invitati a denunciare il fatto alle forze di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un paio di queste persone hanno presentato denuncia alla Polizia Municipale, attivando le indagini che hanno permesso di individuare i responsabili. Dai movimenti accertati nel loro conti correnti e nelle loro carte di credito (tutti bloccati) è ora possibile dedurre il numero e l'identità di tutte le persone "gabbate" e le migliaia di euro che i due lestofanti si sono procurati con le truffe. Ora gli atti saranno inviati ai Tribunali competenti per territorio per l'avvio dei processi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento