rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Cesenatico

Finto incidente: "Suo figlio ha causato gravi danni ad una donna incinta". Intasca 100mila euro dall'anziano, bloccata dai Carabinieri

Sventata dai Carabinieri di San Mauro Pascoli una odiosa truffa ai danni di una persona anziana che era stata raggirata, ed indotta a versare ben 100mila euro ad una donna polacca di 34 anni

Sventata dai Carabinieri di San Mauro Pascoli una odiosa truffa ai danni di una persona anziana che era stata raggirata, ed indotta a versare ben 100mila euro ad una donna polacca di 34 anni, in Italia senza fissa dimora, per lei è scattata la denuncia per truffa aggravata.

Cosa è successo? Le indagini dei militari hanno consentito di ricostruire il modus operandi della donna, già in azione lo scorso 26 agosto con un raggiro ai danni un 77enne di Cesenatico. E' iniziato il pedinamento degli uomini dell'Arma, e la 34enne è stata sorpresa lo scorso 31 agosto a Meldola, mentre intascava ben 100mila euro da un 75enne del paese. Questa somma era stata carpita telefonicamente dicendo all'anziano che il figlio aveva provocato un incidente causando gravi danni a un minore e a una donna incinta. Dall'altra parte della cornetta un complice della 34enne, in corso di indentificazione.

L'anziano è stato spaventato e convinto della necessità di risarcire il danno, con la cittadina polacca che si è presentata personalmente per ritirare la somma. Ma non appena ha intascato i 100mila euro, la 34enne si è trovata davanti i Carabinieri che hanno bloccato la donna e sventato l'odioso raggiro. Nella camera di hotel in cui alloggiava a Rimini sono stati rinvenuti 7mila euro occultati in un armadio, provento del raggiro fatto a Cesenatico, e anche diversi monili d'oro, sui quali l'Arma sta indagando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto incidente: "Suo figlio ha causato gravi danni ad una donna incinta". Intasca 100mila euro dall'anziano, bloccata dai Carabinieri

CesenaToday è in caricamento