Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Trend costante del virus: "16 nuovi casi". Bonus spesa, il sindaco fa chiarezza sui filtri

"Contiamo di raggiungere circa 2mila famiglie - ha spiegato Lattuca - nella dichiarazione dovrà essere garantito di non avere più di 5mila euro di risparmi"

"Oggi sono 16 i casi in più sul nostro territorio, uno in terapia intensiva", arriva praticamente in diretta Facebook l'aggiornamento sui contagi del sindaco Enzo Lattuca.

"Abbiamo appena concluso il minuto di silenzio per le vittime che ci sono state anche nella nostra città, abbiamo issato la bandiera del tricolore a mezz'asta,  anche per gratitudine agli operatori sanitari, stanno facendo qualcosa di essenziale per la comunità".

Il sindaco ha ribadito che "il ritmo dei contagi da noi è inferiore ad altre province, non manchiamo di essere solidali, sono stati curati e in alcuni casi salvati al Bufalini, anche malati di altri territori, in particolare del piacentino".

"Il decreto verrà prorogato fino a dopo Pasqua, poi si riaprirà in maniera graduale", ha confermato Lattuca.

Poi il sindaco ha fatto chiarezza sui buoni spesa: "65mila euro saranno erogati alle associazioni come la Caritas, da sempre in prima linea per la solidarietà alimentare, la restante parte sarà caricata sulle tessere sanitarie degli aventi diritto. A breve comunicheremo criteri e modalità di richiesta, in linea generale spetta a chi ha subito una riduzione del reddito, a chi non ha avuto ancora accesso alla cassa integrazione, lavoratori autonomi che hanno interrotto l'attività, disoccupati".

"Contiamo di raggiungere circa 2mila famiglie - ha spiegato Lattuca - nella dichiarazione dovrà essere garantito di non avere più di 5mila euro di risparmi, un piccolo filtro alle richieste. Anche se c'è qualche furbo pazienza, l'importante è aiutare subito chi è in difficoltà, non c'è tempo per un'istruttoria, il filtro è nella coscienza di ognuno di noi. Inoltre non vogliamo caricare di costi i punti vendita che aderiranno".

Sul rispetto delle regole anti-contagio: "Sono contento di come vi state comportando" Sul caso sollevato lunedì del ciclista social: "si è scusato colui che irrideva sui social, ha capito che non è un tema su cui c'è da scherzare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trend costante del virus: "16 nuovi casi". Bonus spesa, il sindaco fa chiarezza sui filtri

CesenaToday è in caricamento