Trasportavano rifiuti speciali abusivi, guai a Cesenatico

Giovedì mattina una pattuglia della Polizia Municipale di Cesenatico ha fermato per controlli un autocarro Fiat cassonato, in circolazione nella via Litorale Marina in località Villamarina di Cesenatico

Giovedì mattina una pattuglia della Polizia Municipale di Cesenatico ha fermato per controlli un autocarro Fiat cassonato, in circolazione nella via Litorale Marina in località Villamarina di Cesenatico. Sull'automezzo due uomini rumeni, tra cui il proprietario dell'automezzo, tale F.M.  di 45 anni, residente a Rimini. Sul cassone dell'autocarro vi erano vari rifiuti speciali, evidentemente prodotti da attività di demolizione e per lo più rappresentati da arredi dismessi e rifiuti di demolizione.

All'esito del controllo è risultato che il trasporto dei rifiuti era abusivo, in quanto effettuato in mancanza della prevista obbligatoria iscrizione all'Albo dei gestori ambientali e senza la prescritta documentazione di accompagnamento. Essendo il trasporto abusivo di rifiuti un reato, del fatto è stata data notizia all'Autorità Giudiziaria. Sia l'automezzo che i rifiuti trasportati sono stati subito posti sotto sequestro. Sono ora in corso indagini per individuare il committente del trasporto, che sarà chiamato a rispondere per concorso agli stessi reati.

Si tratta purtroppo dell'ennesimo caso di abusivismo nel settore del trasporto dei rifiuti (il secondo in una settimana), il quale configura un fatto illecito che si ritiene relativamente grave: sia per la concorrenza sleale che si determina nei confronti delle aziende regolari del settore, sia, e soprattutto, in relazione al fatto che i rifiuti trasportati abusivamente sono per certo destinati ad uno smaltimento illecito o ad un abbandono, poichè nessuna impresa in regola li può ricevere. La diffusione del fenomeno deve portare a qualche riflessione sulla disinvoltura con cui alcuni detentori di rifiuti se ne liberano affidandosi ad abusivi.

Continua e si intensifica ora l'impegno della Polizia Municipale di Cesenatico per il contrasto alle irregolarità nel campo dell'autotrasporto, di merci e di persone, attraverso campagne mirate e impiego di personale specializzato e particolarmente formato nel settore e dotato di attrezzature specifiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento