Clochard trovato morto, non ci sarà l'autopsia: l'uomo stroncato da un malore

L'uomo è stato trovato morto nella serata di mercoledì, sotto i portici dell'edificio "Cesena anni '90"

E' morto in mezzo alla strada, dove da anni viveva, un'esistenza difficile che si è spenta in un angolo tra via Piave e via Gaspare Finali. Lino Santamaria, 62enne clochard, è stato trovato morto sotto i portici dell'edificio "Cesena anni '90, stroncato da un malore". L'allarme è stato lanciato intorno alle 21 di mercoledì. Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Cesena, che al di là del prevedibile degrado in cui l'uomo viveva, non hanno riscontrato elementi che possano far pensare a episodi di violenza o altri fattori esterni.

Il caso è stato velocemente chiuso dagli inquirenti senza ulteriori indagini e senza procedere all'autopsia, perché non si ravvisano possibili elementi di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Originario di Napoli, era arrivato in Romagna per lavorare, e per alcuni anni lo aveva fatto, all'Agenzia del Registro. Poi, ottenebrato dal vizio del gioco, si era licenziato, rovinato e finito in strada. Conosciuto un po' da tutti i residenti della zona, faceva ormai parte del quartiere. Lunedì sera ad intervenire sul posto sono stati i carabinieri di Cesena, che lo hanno trovato senza vita. A dare l'allarme intorno alle 21 un residente della zona che ha notato come l'uomo ormai da tempo non si muovesse. I sanitari del 118 hanno provato per quasi mezz'ora a rianimarlo, prima di constatarne il decesso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento