Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Anche Cesena nella vita del giovane infermiere: il dolore di amici e colleghi dopo la tragedia sull'E45

Sgomento, dolore, incredulità. Sulla pagina Facebook Pubblica Assistenza Ravenna compare come foto profilo un fiocco nero in segno di lutto per Lorenzo Campanini

Foto Facebook

Sgomento, dolore, incredulità. Sulla pagina Facebook Pubblica Assistenza Ravenna compare come foto profilo un fiocco nero in segno di lutto per Lorenzo Campanini, il giovane infermiere di 24 anni morto giovedi pomeriggio in un tragico incidente sulla E45.

Proprio a Ravenna il ragazzo si stava facendo apprezzare nella lotta contro il Covid dopo la laurea in scienze infermieristiche a Modena. Descritto come un ragazzo dal cuore d'oro benvoluto da tutti. Anche Cesena faceva parte della sua vita, da qualche mese viveva a Martorano insieme alla fidanzata Irene. Su Facebook sono davvero tante le foto insieme, felici e sorridenti. E proprio a Cesena stava rientrando prima dello schianto fatale di giovedi pomeriggio.

"Stava rincasando, è un dolore forte"

Inutile descrive il dolore di amici e colleghi: "Lori ma non lavori mai te che sei sempre in saletta?": erano queste le nostre parole che ogni giorno ci accompagnavano in turno - lo ricorda il collega Christian - Era davanti a me un'ora prima dell'incidente, l’ho salutato visto che lui smontava dal turno e io continuavo. Sono senza parole...". "Pensare al tuo sorriso è troppo doloroso - scrive la collega della Pubblica Assistenza Gianna - Sei andato via all’improvviso e dovremo rassegnarci al fatto che non ti rivedremo più, ma ogni giorno cercheremo di rivederti nel ricordo del tuo affetto. Nessuno potrà mai cancellarti dal nostro cuore". "Piccolino questo scherzo non me lo dovevi proprio fare - scrive invece un'altra collega, Tamara - Sono sconvolta, ancora non ci credo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Cesena nella vita del giovane infermiere: il dolore di amici e colleghi dopo la tragedia sull'E45

CesenaToday è in caricamento