"Traffico pericoloso davanti le scuole di San Carlo"

I cittadini chiedono l'intervento del sindaco e hanno già raccolto 200 firme per ottenere una ordinanza che limiti il traffico in via Pompei

Il 30 luglio si è tenuto in Comune un incontro fra il Comitato cittadino di San Carlo di Cesena e il sindaco Lucchi, alcuni Assessori, diversi Dirigenti comunali, alcuni componenti del Consiglio di Quartiere Valle Savio, l'ex consigliere comunale dei Verdi Davide Fabbri, per affrontare la grave situazione di pericolo lungo la via Pompei. “Nei mesi precedenti era partita una positiva raccolta firme da parte del nostro Comitato: al momento hanno firmato circa 200 cittadini che chiedono con urgenza l'emissione di una ordinanza per cercare di limitare il traffico davanti al polo scolastico di San Carlo, ed evitare possibili incidenti”.

"La nostra richiesta – bocciata dal sindaco Lucchi e dagli assessori Moretti e Miserocchi – aveva e ha tuttora come scopo la tutela della salute, della salubrità, della sicurezza degli studenti che frequentano le scuole e la palestra di San Carlo. Il nostro Comitato ribadisce la richiesta di modificare i pareri del Comune di Cesena su viabilità e sicurezza stradale sulla pratica edilizia della “Progetto Immobiliare srl” (demolizione e ricostruzione in sagoma, con cambio di destinazione d'uso, da magazzino ortofrutticolo a lottizzazione residenziale), che prevede la costruzione di 34 nuovi alloggi con accesso a circa nuove 80 autorimesse private interrate, utilizzando una strada molto stretta – la via Pompei - non larga a sufficienza, a senso unico, con pochissimi marciapiedi".

Il Comitato rinnova la richiesta al sindaco Lucchi dell'emanazione di un provvedimento urgente (una ordinanza del sindaco) per motivi di incolumità pubblica e di sicurezza stradale, al fine di evitare possibili incidenti alle tante persone che frequentano la zona (minori e adulti), una ordinanza per arrivare ad una modifica progettuale dell'accesso alle autorimesse private. Il Comitato continua a proporre di modificare il progetto – prima della fine lavori - utilizzando l'ampia via Nazionale San Carlo per l'accesso delle auto ai garage interrati della nuova lottizzazione.

"Un'ordinanza - si legge in una nota - per “sanare” e accantonare la sottovalutazione del problema da parte di molti uffici comunali, che non hanno gestito al meglio la pratica edilizia, consentendo alla proprietà della “Progetto Immobiliare srl” l'inizio dei lavori con una semplice D.I.A. (Dichiarazione di Inizio di Attività)".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento