Maturità 2018 al via: Giorgio Bassani, De Gasperi, Moro e "La solitudine" nelle tracce

La prova d'italiano, come da tradizione, ha dato il via all'edizione 2018 dell'esame di maturità

Le prime indiscrezioni sono cominciate a trapelare pochissimi minuti dopo le 8.30, ora "x" dell'apertura del plico telematico contenente le tracce. La prova d'italiano, come da tradizione, ha dato il via all'edizione 2018 dell'esame di maturità. Smentite tutte le previsioni del tradizionale "toto-tema", che di anno in anno sta diventando solo uno scambio di opinione o un modo per arrivare ai banchi più preparati. A sorpresa è lo scrittore Giorgio Bassani l'autore scelto attraverso un brano del suo più famoso libro, "Il giardino dei Finzi Contini", focalizzato ulle leggi razziali promulgate dal regime fascista nel 1938 e ispirato alla storia vera di Silvio Magrini, presidente della comunità ebraica di Ferrara dal 1930, e della sua famiglia. Per il tema di storia i maturandi si sono dovuti cimentare con riferimenti ad Alcide De Gasperi e Moro, con argomento la cooperazione internazionale. Per il saggio artistico-letterario la traccia è una poesia di Alda Merini, "La solitudine".

A rivendicare il record della pubblicazione a tempo record delle indiscrizioni è "ScuolaZoo". La prova, con sette tracce a disposizione (analisi del testo, quattro saggi brevi - artistico-letterario, storico-politico, tecnico-scientifico e socio-economico -, il tema di storia e quello di attualità), è uguale per tutte le scuole: a disposizione dei candidati 6 ore di tempo. Tra le tracce anche la bioetica, con un dibattito sulla clonazione (saggio scientifico); il principio dell'uguaglianza nella Costituzione (attualità); la creatività e la dote umana dell'immaginazione (ambito socio economico), con una traccia che chiede di parlare di masse e propaganda (saggio politico-storico). Giovedì si tornerà sui banchi per la seconda prova (matematica allo scientifico e versione di greco al classico). La terza prova, predisposta da ciascuna commissione, avverrà lunedì, a partire dalle ore 8.30. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento