Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Tornano le limitazioni al traffico in città: ecco chi non potrà più circolare

Il Comune di Cesena ha pubblicato l’ordinanza con le modalità di applicazione  delle direttive regionali e dell’accordo.

Anche a Cesena entrano in vigore da lunedì, per protrarsi fino al 31 marzo 2018, le misure per la qualità dell’aria e contro l’inquinamento previste dal “Piano aria integrato regionale” (Pair2020), con il quale la Regione Emilia-Romagna mette in campo le misure necessarie per rientrare nei valori limite degli inquinanti atmosferici fissati dall’Unione Europea. E quest’anno, per la prima volta, gli stessi provvedimenti sono condivisi anche da Lombardia, Piemonte e Veneto, sulla base del “Nuovo Accordo per la qualità dell’aria nel bacino padano” firmato  dall’Emilia-Romagna e dalle altre regione dell’area padana con il ministero dell’Ambiente.

Il Comune di Cesena ha pubblicato l’ordinanza con le modalità di applicazione  delle direttive regionali e dell’accordo. Le limitazioni ordinarie riguarderanno le classi di veicoli più inquinanti che, per i prossimi sei mesi, non potranno circolare dal lunedì al venerdì (nella fascia oraria 8.30-18.30) in un’area che abbraccia buona parte del centro urbano. Al suo interno sono previsti alcuni percorsi liberi per il collegamento ai parcheggi di scambio e un corridoio che attraversa il centro. Sono esclusi dalle limitazioni i veicoli a benzina omologati Euro 2 o successive, i diesel omologati Euro 4 o successive, i ciclomotori e motocicli omologati Euro 1 o successive, i veicoli elettrici o ibridi dotati di motore elettrico, quelli funzionanti a metano o GPL, gli autoveicoli in car pooling. Prevista, inoltre, un’ampia serie di deroghe per consentire la circolazione a particolari categorie (disabili, persone che devono sottoporsi a particolari terapie, medici, paramedici, assistenti domiciliari, mezzi adibiti al trasporto di prodotti deperibili e mezzi di pronto intervento).
 
Una novità rispetto al passato è che sono previsti due livelli di allerta, che corrispondono a interventi di emergenza diversi. Il primo livello di emergenza scatta dopo 4 giorni consecutivi (anziché 7 giorni come gli anni precedenti) del superamento del valore massimo di Pm10.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano le limitazioni al traffico in città: ecco chi non potrà più circolare

CesenaToday è in caricamento