Cronaca

Torna in libertà dopo 3 mesi di cure, il rilascio in diretta Facebook della tartaruga

"La femmina adulta di tartaruga comune era stata ricoverata a metà dello scorso gennaio con un principio di annegamento"

"Dopo 3 mesi di cure tornerà in libertà Selvaggia, femmina adulta di tartaruga comune ricoverata a metà dello scorso gennaio con un principio di annegamento". A darne notizia la Fondazione Cetacea onlus.

"Dopo il successo del 24 aprile, quando Fondazione Cetacea ha rilasciato due esemplari di tartaruga Caretta caretta trasmettendo in diretta su Facebook il video della liberazione, domani giovedì 30 aprile un secondo appuntamento per gli amanti della natura, del Mare Adriatico e dei suoi abitanti. La tartaruga era rimasta impigliata nelle reti a strascico di un peschereccio di Cesenatico. La pesca accidentale in reti a strascico resta la principale causa di mortalità delle tartarughe marine in alto Adriatico, ma se si interviene in tempo con il recupero è anche una delle problematiche che si può risolvere più in fretta con esiti positivi".

Il momento del rilascio sarà preceduto da brevi interviste allo Staff dell’associazione: l’appuntamento è alle 11 sulla pagina Facebook di Fondazione Cetacea Onlus. Questo momento virtuale di incontro avverrà, come sempre nei casi dei rilasci delle tartarughe, se le condizioni del mare lo permetteranno.  L’evento è promosso da due progetti cofinanziati dal programma della Commissione Europea LIFE, Tartalife e LIFE Medturtles.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna in libertà dopo 3 mesi di cure, il rilascio in diretta Facebook della tartaruga

CesenaToday è in caricamento