Emergenza toghe nel tribunale di Cesena

Sparite le toghe d'ufficio messe a disposizione dei professionisti del foro. Ne sono rimaste solo due, quelle messe peggio. Di chi è la colpa?

In tribunale è emergenza toghe visto che quelle d'ufficio, messe liberamente a disposizione di avvocati e Pm, stanno sparendo. Non si conoscono i fautori del gesto ma sta di fatto che, nel giro di cinque mesi, delle sei acquistate dall'ordine degli avvocati di Forlì Cesena ne sono rimaste due. In pratica sono state scartate le più logore.

E' stato fatto troppo affidamento sulla buona fede di chi frequenta le aule del tribunale? Non si sa ma sta di fatto che in caso di processo con tre parti in causa c'è il rischio che qualcuno resti senza. La situazione è diversa a Forlì dove c'è la segreteria dell'ordine degli avvocati che tiene un registro su chi le ritira, la stessa persona poi deve restituire la toga per metterla a disposizione di altri non appena terminata l'udienza.

A Cesena non è possibile, almeno per il momento, istituire un servizio simile quindi sembra che le prospettive siano due: ogni professionista si porta una propria toga oppure l'ordine degli avvocati destina un investimento, a fondo perduto, all'acquisto dei capi tipici di chi opera nelle aule di tribunale. Venendo ai costi, le spese variano a seconda dei materiali impegati nella manifattura. Si passa dai settecento euro di quelle più pregiate fino a quelle più economiche che, comunque, non scendono sotto i trecento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento