Tiro al piattello benefico per la Terapia Intensiva Neonatale del Bufalini: donati 2000 euro

L’Ausl Romagna, insieme all’équipe della Terapia Intensiva Neonatale, "desidera ringraziare la famiglia e tutte le aziende che hanno collaborato alla generosa donazione"

La solidarietà a favore dell’ospedale Bufalini travalica i confini regionali. Grazie al torneo sportivo di tiro al piattello che si è svolto nei giorni scorsi a Uboldo (Varese) sono stati devoluti 2mila euro al reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale di Cesena. E’ un evento benefico che si rinnova dal 2011, su iniziativa di papà Gianni, atleta di tiro al piattello e la mamma Ingrid, come ringraziamento per l’assistenza prestata nei primi mesi vita dall’equipe della Terapia Intensiva Neonatale al loro figlio nato prematuro. Il torneo di tiro al piattello è stato organizzato dall’Asd Tiro a Volo Belvedere di Varese e reso possibile grazie alla collaborazione di Ottica-Oreficeria Tempi d'Oro di Tarlazzi Ingrid & Diego di Cotignola (Ravenna) e RC Eximport di Forlì. L’Ausl Romagna, insieme all’équipe della Terapia Intensiva Neonatale, "desidera ringraziare la famiglia e tutte le aziende che hanno collaborato alla generosa donazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento