rotate-mobile
Cronaca

Tifosa del Cesena morta a soli 36 anni, la Curva Mare dedica uno striscione. Il marito: "Grazie ragazzi"

Non è passato inosservato lunedì sera lo striscione esposto durante il secondo tempo di Cesena-Recanatese: 'Elisabetta sarai sempre nei nostri cuori'

Un altro gesto fatto col cuore dagli ultras bianconeri della Curva Mare. Non è passato inosservato lunedì sera lo striscione esposto durante il secondo tempo di Cesena-Recanatese: 'Elisabetta sarai sempre nei nostri cuori' il messaggio lanciato dai ragazzi della curva, cuore pulsante in ogni partita che si gioca al Manuzzi.

Entra nel canale Whatsapp di CesenaToday

Elisabetta era una grande tifosa del Cavalluccio morta a causa di un male incurabile a soli 36 anni. Un gesto che ha toccato il cuore del marito Matteo: "Sono il babbo di una bimba che all'epoca dei fatti aveva solo nove mesi e ora ha due anni e mezzo. Ci tengo a ringraziare pubblicamente tutti i ragazzi della Curva Mare di Cesena che durante la partita di lunedì sera a inizio secondo tempo hanno esposto uno striscione per ricordare mia moglie, tifosa del Cesena! Sono sempre stato dell' idea che sono i piccoli gesti che rendono i momenti magici, per questo motivo volevo poterli ringraziare e fargli capire quanto quel gesto sia stato importante per me".

Nel 2022 RavennaToday fu la prima a raccontare la storia, poi rimbalzata sulla cronaca nazionale, di Matteo Grotti ed Elisabetta Socci. La 36enne è morta nel luglio di quell'anno a causa di un tumore - che le era stato diagnosticato lo stesso giorno in cui aveva scoperto di essere incinta - poco dopo aver dato alla nascita la figlia Cecilia. Matteo ha dovuto affrontare quel dramma anche per la propria bambina, che si è impegnato per crescere al meglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifosa del Cesena morta a soli 36 anni, la Curva Mare dedica uno striscione. Il marito: "Grazie ragazzi"

CesenaToday è in caricamento