rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Savignano sul Rubicone

Un tesoretto di quasi 500 mila euro per 1.700 eco-luci, nuovi impianti nelle scuole e uffici pubblici

Saranno sostituite le plafoniere presenti negli edifici scolastici e nel palazzo comunale, e in alcuni casi implementate, con corpi illuminanti di nuova generazione

Il Comune di Savignano sul Rubicone si è aggiudicato un finanziamento di quasi 500 mila euro (498.389,29)  dal Ministero della Transizione ecologica per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Grazie alla tempestiva adesione, da parte dell’ufficio Lavori pubblici, all’avviso pubblico “Comuni per la Sostenibilità e l’Efficienza energetica” promosso dal Ministero, il Comune potrà procedere alla sostituzione di ben 1.771 corpi illuminanti nelle scuole “Ilario Fioravanti” del quartiere Rio Salto, “Dante Alighieri” del centro, “Aldo Moro” in zona Cesare e “Gianni Rodari” a Fiumicino oltre che nel palazzo municipale.

Il finanziamento ottenuto copre il 100 per cento delle spese, a fondo perduto, e sarà utilizzato per un corposo intervento di relamping, grazie al quale saranno sostituite le plafoniere presenti negli edifici scolastici e nel palazzo comunale, e in  alcuni casi implementate, con corpi illuminanti di nuova generazione dotati di sensore crepuscolare.  
 I lavori di montaggio e installazione delle nuove dotazioni inizieranno nei primi mesi del 2023 e dovranno essere completati entro giugno.

“Il ricorso alle fonti energetiche rinnovabili e il risparmio energetico rappresentano la principale opportunità per il Comune di ridurre i consumi di energia fossile, gli importi delle bollette, abbattere le emissioni inquinanti e contribuire al contrasto dei cambiamenti climatici – affermano il sindaco Filippo Giovannini e l’assessora ai Lavori pubblici Stefania Morara -. Ringraziamo gli uffici che hanno svolto le procedure necessarie per accedere a questi fondi preziosissimi con i quali perfezioniamo l’opera di ammodernamento ed efficientamento delle scuole di Savignano, da sempre per noi in cima alla lista delle cose da fare. Dal 2019 a oggi le somme investite  per manutenzioni, efficientamenti energetici e miglioramenti sismici  superano i 4.300.000”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un tesoretto di quasi 500 mila euro per 1.700 eco-luci, nuovi impianti nelle scuole e uffici pubblici

CesenaToday è in caricamento