Terza "spaccata" ai danni di una farmacia in 4 notti: vetri infranti e danni per migliaia di euro

Tre farmacie in quattro notti: è il filotto di furti, tutti con "spaccata" che ha visto il territorio cesenate nel mirino per questo genere di colpi

Tre farmacie in quattro notti: è il filotto di furti, tutti con "spaccata" che ha visto il territorio cesenate nel mirino per questo genere di colpi. Probabilmente c'è la stessa mano dietro una serie di attacchi alle farmacie che si stanno verificando con un ritmo serrato nelle ultime notti. Ad essere stata presa di mira, nella notte tra lunedì e martedì è stata la "Farmacia del Bivio", a Bivio Montegelli, frazione di Sogliano che si trova però nell'area tra Cesena e Mercato Saraceno. La farmacia si trova lungo la strada provinciale, proprio di fronte allo svincolo dell'E45 e quindi proprio l'arteria di grande comunicazione potrebbe essere stata utilizzata come veloce via di fuga.

I banditi intorno a mezzanotte, con una panchina usata a mo' di ariete, hanno mandato in frantumi porta d'ingresso in vetro della farmacia. Una volta dentro, è bastata una manciata di secondi, per portare via un fondo cassa di circa duecento euro (il bottino è in via di quantificazione). I malviventi sono quindi scappati col poco contante e lasciando dietro di sé la solita distruzione e danni per migliaia di euro. Sul posto si sono portati i carabinieri della compagnia di Cesena e quelli di Cesenatico (competenti per territorio).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A subire la stessa sorte, la sera prima, tra domenica e lunedì, è stata la farmacia "Domeniconi" di San Carlo. In questo caso i ladri sono scappati a mani vuote. Ma anche qui hanno lasciato alle spalle tanti danni. Secondo una prima ricostruzione dei fatti ad agire erano in tre: due hanno fatto da "palo", mentre il terzo, dopo aver sfondato l'ingresso, è entrato nel punto vendita, tuttavia senza trovare contanti. A quel punto i tre si sono allontanati facendo perdere le loro tracce.  Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. Non è da escludere che ci sia una banda dietro ai furti ai banchi dei farmaci: un terzo colpo, con le medesime modalità, è avvenuto tra venerdì e sabato a Villa Chiaviche lungo la Cervese. Anche inquesto caso vetrata infranta e danni per migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento