Terremoto nel modenese, gemellaggio tra i pensionati della Cgil

Le leghe dello Spi della Bassa modenese "adottate" dalle consorelle di Trapani, Biella, Ravenna, Riccione e Cesena per un intervento di solidarietà a favore della popolazione anziana

Mirandola chiama, Trapani risponde. È “Adotta una lega Spi” lo slogan con cui il sindacato dei pensionati della Cgil avvia un’iniziativa di solidarietà verso le “consorelle” e la popolazione anziana dei Comuni della Bassa modenese colpiti dal sisma dello scorso maggio. L’iniziativa prevede il gemellaggio tra la lega Spi-Cgil di Mirandola con quella di Trapani, di Finale Emilia con quella di Cossato di Biella, di Novi di Modena e di Rovereto con quella di Ravenna. La lega di Concordia viene invece “adottata” da quella Riccione, San Felice sul Panaro da Cesena.

In programma, scambi e visite culturali dei pensionati della Bassa nelle città gemellate, ma anche donazioni e contributi concreti per la realizzazione o la ricostruzione, in particolare nei Comuni più piccoli, di centri sociali per anziani e di altri luoghi di socializzazione e d’incontro che sono stati resi inagibili dal terremoto. I cinque gemellaggi saranno presentati giovedì nel corso di un’incontro pubblico in programma dalle ore 10  presso la sala ristorante Montalbano (via Montalbano 1) di Medolla, nel modenese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’incontro saranno presenti l’assessore del Comune di Novi Marina Rossi, il sindaco di San Felice sul Panaro Alberto Silvestri, Alfredo Sgarbi della segreteria Spi-Cgil di Modena e il segretario provinciale dello Spi-Cgil di Modena Luisa Zuffi. Previsti anche gli interventi degli attivisti delle leghe gemellate e la proiezione del video-fotografico sui luoghi del terremoto realizzato da Vanni Monelli dell’Inca di Mirandola. Conclusioni affidate a Maurizio Fabbri, segretario regionale dello Spi-Cgil. dell’Emilia-Romagna. Dal prossimo febbraio, saranno messi in campo ulteriori gemellaggi con altre strutture del sindacato dei pensionati della Cgil di tutta Italia, a partire dalla disponibilità già manifestata dallo Spi di Marche, Puglia, Calabria, Firenze e anche dell’Aquila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento