Terremoto, controllato nuovamente il campanile sulla scuola: verifica attenta sui "vetrini"

Dopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.2 con epicentro a Santarcangelo e avvertita forte anche a Cesena la macchina del Comune si è messa subito a lavoro

Dopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.2 con epicentro a Santarcangelo e avvertita forte anche a Cesena la macchina del Comune si è messa subito a lavoro per effettuare i controlli di routine tra gli edifici più a rischio sul territorio. Già domenica pomeriggio gli operai hanno effettuato sopralluoghi in vari edifici pubblici storici, tra cui anche il campanile di San Domenico che nonostante sia di proprietà della Curia, grazie a un accordo precedente, viene controllato anche dal Comune perché accanto alla scuola elementare Saffi. 

Ivano Piraccini, architetto dell'Edilizia Pubblica, si è occupato personalmente del campanile sia nel pomeriggio di domenica che lunedì mattina per monitorare i "vetrini" che da tempo sono stati piazzati in punti strategici del manufatto col compito di registrare ogni eventuale piccolo spostamento dovuto a scosse o assestamenti dell'edificio. E dai controlli è emerso che tutto è a posto e non si è mosso assolutamente nulla. 

Tra l'altro l'assessore Maura Miserocchi, all'edilizia pubblica, raggiunta al telefono, ha ribadito che proprio la scuola Saffi la prossima estate sarà oggetto di un intervento di messa in sicurezza. Verranno controllati i soffitti, le uscite di sicurezza e i pavimenti di una porzione della scuola. "Noi facciamo tutto quello che si può fare - ha spiegato l'assessore - è ovvio che essendo un edificio storico non è stato costruito con sistemi antisismici, ma noi come Comune lo teniamo monitorato e controllato. Per quanto riguarda il campanile, mi sembra che addirittura ogni mese siano effettuati controlli sui vetrini". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento