Terremoto, completati i sopralluoghi tecnici dei vigili del fuoco

Si è completata nella giornata di lunedì la ricognizione dei vigili del fuoco sugli edifici scolastici di Cesena, dopo le scosse di domenica

Si è completata nella giornata di lunedì la ricognizione dei vigili del fuoco sugli edifici scolastici di Cesena, dopo le scosse di domenica nel Centro Italia, a Norcia, e dopo la scossa di magnitudo 3.7 con epicentro a Martorano di Cesena. I pompieri erano entrati subito all'opera per verificare le condizioni degli edifici pubblici più considerati a rischio sismico. Nella giornata di lunedì sono stati effettuati altri 4 sopralluoghi. Tutti hanno dato esito negativo e pertanto nessun edificio è stato dichiarato inagibile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento