Terminati i lavori, il mercato ambulante torna in Piazzetta Bazzocchi e Piazza San Domenico

“E’ stato un percorso travagliato, ma siamo riusciti a concluderlo", dichiarano il sindaco Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Miserocchi

Dopo i lavori di manutenzione dell’area, sono state ufficialmente riaperte Piazzetta Bazzocchi e Piazza San Domenico, e già da mercoledì, comunica il Comune, torneranno ad accogliere i banchi del mercato ambulante (dieci al mercoledì e undici al sabato). “E’ stato un percorso travagliato, ma finalmente siamo riusciti a concluderlo – dichiarano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi -. L’intervento era partito a luglio, con l’obiettivo di concludersi a metà settembre, in tempo per  l’avvio del nuovo anno scolastico, ma i ritrovamenti archeologici effettuati pochi giorni dopo l’apertura del cantiere hanno rallentato la tabella di marcia, costringendoci a sospendere i lavori per consentire alla Soprintendenza di svolgere tutte le indagini del caso. Conclusa questa fase abbiamo cercato di recuperare, anche se ci sono tempi tecnici che non è stato possibile accelerare. Per fortuna siamo arrivati alla fine, e ci scusiamo per gli inevitabili disagi, indipendenti dalla nostra volontà, che hanno coinvolto in questi mesi residenti, scolari, ambulanti, parrocchiani”.Nel corso dei lavori è stato sistemato il livello del sottofondo dell’area e si è poi proceduto alla  sua ripavimentazione con ciottoli di fiume, come segno distintivo dell’identità storica. L’intervento rientra nel programma di manutenzione straordinaria della pavimentazioni speciali in centro storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento