menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto il sindaco Marco Baccini

Nella foto il sindaco Marco Baccini

Bagno di Romagna, Terme Sant’Agnese: il presidente annuncia le dimissioni

L'amministrazione comunale ha già pubblicato la manifestazione di interesse per la sostituzione del membro del consiglio d'amministrazione

Il presidente di Terme Sant'Agnese ha comunicato al sindaco di Bagno di Romagna, Marco Baccini, la propria rinuncia all’incarico, che diventerà efficace alla prossima assemblea dei soci fissata per il 29 maggio. La decisione è motivata dalle difficoltà a portare avanti l’incarico a causa di nuovi impegni lavorativi e personali che non gli consentono di poter continuare a dedicarsi al ruolo con il medesimo impegno e continuità impiegati nel corso del suo mandato. L'amministrazione comunale ha già pubblicato la manifestazione di interesse per la sostituzione del membro del consiglio d'amministrazione.

"Ringrazio vivamente Ceccarelli per l’impegno con il quale ha ricoperto il ruolo che gli era stato assegnato - precisa Baccini - e per i buoni risultati che insieme agli altri consiglieri ed allo staff ha consentito alla società di raggiungere, elevandola da una situazione negativa. Ora, abbiamo aperto una nuova manifestazione di interesse, secondo una procedura che abbiamo deciso di adottare già per le precedenti nomine, così da poter stimolare la presentazione di candidature, la cui selezione avverrà si fonderà sia sull’esperienza curriculare che a seguito di un colloquio, per poi passare all’approvazione dell’assemblea”.

L'incarico

 La manifestazione è aperta a tutti gli interessati, ai quali si chiede specifica competenza, professionalità e idoneità in relazione alla natura dell’incarico da ricoprire desumibili: dal titolo di studio, curriculum professionale corredato da eventuale documentazione e da precedenti cariche pubbliche o incarichi ricoperti. Chiunque sia interessato ad essere designato a ricoprire la suddetta carica, deve far pervenire al Sindaco una dichiarazione di disponibilità redatta secondo lo schema indicato agli atti, entro le 13 del giorno 21 maggio, con le modalità appositamente segnalate. Le candidature pervenute verranno esaminate dal sindaco che individuerà a Suo insindacabile giudizio, trattandosi di incarico fiduciario, quella/e da sottoporre all'assemblea dei soci per la successiva nomina. Tutte le informazioni sono riportate sul sito del Comune di Bagno di Romagna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento