Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Viadotto J.F. Kennedy

Si butta dal viadotto Kennedy, ma si salva dopo il rovinoso volo: è in prognosi riservata

Drammatico episodio nella serata di venerdì sul viadotto di via Kennedy. Intorno alle 21, in un probabile tentativo di suicidio, un 40enne si è buttato dal ponte, finendo dopo un volo di circa 8 metri nelle vicinanze dei binari, vicino alla stazione ferroviaria

Drammatico episodio nella serata di venerdì sul viadotto Kennedy. Intorno alle 21, in un probabile tentativo di suicidio, un 40enne si è buttato dal ponte, finendo dopo un volo di circa 8 metri nelle vicinanze dei binari, vicino alla stazione ferroviaria. Nonostante il volo e la caduta sulla massicciata l’uomo non ha perso conoscenza e ha iniziato a quel punto chiedere aiuto.
 

L’uomo è caduto nei pressi di via Baracca, all'interno dell'area ferroviaria che è recintata e a pochi metri dai binari di marcia su cui sfreciano i treni in transito. In quel momento passava uno studente abruzzese che ha sentito le urla e ha dato l'allarme al 118. Si sono portate due ambulanze e i pompieri che hanno aperto un cancello laterale per riuscire a fare uscire la barella. I rilievi del caso sono statio fatti da una pattuglia della Polizia Stradale di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano, in quel momento presente a Cesena per altri servizi. Non si conoscono le cause del gesto, che tuttavia si riferiscono ad un gesto molto probabilmente autolesionistico e non accidentale. Il quarantenne è ricoverato in rianimazione al Bufalini di Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si butta dal viadotto Kennedy, ma si salva dopo il rovinoso volo: è in prognosi riservata
CesenaToday è in caricamento