Simulano furto per riscuotere l'assicurazione: denunciati per tentata truffa

Gli accertamenti svolti dai Carabinieri della stazione di Savignano hanno permesso di appurare che la coppia ha simulato il furto di merce dal valore di 70mila euro

Tentata truffa e simulazione di reato: sono le accuse per le quali sono finiti nei guai un commerciante 26enne, residente nella Valle del Rubicone, ed un operaio 31enne napoletano, entrambi noti alle forze dell'ordine. Gli accertamenti svolti dai Carabinieri della stazione di Savignano hanno permesso di appurare che la coppia ha simulato il furto di merce dal valore di 70mila euro in una società import-export della Valle del Rubicone per riscuotere un premio assicurativo di 50mila euro. I due si erano presentati al comando circa due settimane fa per denunciare il furto. Ma le indagini hanno consentito di smascherare il raggiro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento