menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teneri 'batuffoli' abbandonati a se stessi: dieci gattini trovati in uno scatolone - FOTO

"Dieci gattini con gli occhi ancora chiusi - ha spiegato la responsabile del Gattile di Cesena, Cristina Stella - significa che a partorire sono state due gatte"

Venerdì sera sono stati ritrovati dieci cuccioli di gatto, di 5/6 giorni al massimo, abbandonati in uno scatolone accanto a un cassonetto dei rifiuti in via Cerchia di Sant'Egidio. "Dieci gattini con gli occhi ancora chiusi - ha spiegato la responsabile del Gattile di Cesena, Cristina Stella - significa che a partorire sono state due gatte perché è impossibile che una sola partorisca dieci cuccioli tutti in un'unica volta". 

A ritrovarli è stata una ragazza che stava portando il sacco dei rifiuti nel cassonetto. Non ha sentito nessun rumore perché così piccoli non riuscivano nemmeno a miagolare, ma la ragazza ha visto un ammasso di pelo fare dei leggeri movimenti dentro lo scatolone appoggiato per terra. Ha subito chiamato una volontaria del gattile che, arrivata sul posto, ha deciso di dividerli tra le altre volontarie per allattarli (ogni tre ore) e, soprattutto, tenerli al caldo perché così piccoli e senza il calore della mamma rischiano di morire di freddo. 

"Tra l'altro - ha chiarito la volontaria del gattile Manuela Siboni - chi li ha abbandonati forse non sa che anche le gatte che hanno partorito quei cuccioli rischiano la vita. Non potendo allattare, ma avendo molto latte, potrebbero essere colpite da una forte mastite". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento