Mentre l'Italia vince sul Cesenate si scatena il temporale: San Vittore tra acqua e fango

L'area più colpita è stata quella di San Vittore, dove i Vigili del Fuoco hanno dovuto far fronte a diverse richieste d'intervento per allagamenti

San Vittore allagata (foto di Alberto)

Fulmini, tuoni e tanta pioggia. Mentre sull'Inghilterra si abbatteva il ciclone dell'Italia di Cesare Prandelli, il cesenate è stato interessato da un forte transito temporalesco. Tra gli effetti qualche momentaneo blackout e problemi con la ricezione del segnale televisivo. Gli appassionati di calcio hanno comunque potuto tirare un sospiro di sollievo, poichè pochi minuti prima il triplice fischio aveva già sancito la vittoria degli azzurri. Il temporale si è scatenato tra le 2.30 e le 3.

I DATI METEO - Secondo quanto rilevato della Rete di monitoraggio AsMER, che raccoglie i dati delle stazioni meteo dell'Emilia Romagna messi a disposizioni da volontari, su Cesena sono caduti ben 44,2 millimetri di pioggia, con un'intensità massima di 261,8 millimetri per ora durante la fase più cattiva dell'evento atmosferico. A Roversano, la stazione meteo dell'Arpa installata a 175 metri sul livello del mare ha registrato 48,6 millimetri di pioggia.

ACQUA E FANGO A SAN VITTORE - In alcune zone è arrivata anche la grandine. L'area più colpita è stata quella di San Vittore, dove i Vigili del Fuoco hanno dovuto far fronte a diverse richieste d'intervento per allagamenti. Domenica mattina il personale del 115 è stato impegnato in particolar modo in via Del Rio, via Tipano e via San Vittore, dove l'acqua è anche entrata in alcune abitazioni e attività commerciali. Nella nottata invece gli allagamenti hanno interessato la zona di Bagno di Romagna. Meno interessata dai fenomeni la fascia costiera.

IL SINDACO - "Gli acquazzoni previsti hanno purtroppo provocato allagamenti stradali ed in alcune cantine (delle quali si sta procedendo allo sgombero) a Borgo Paglia, Tipano, San Vittore - ha esordito il sindaco Paolo Lucchi nella sua pagina di Facebook -. Il personale reperibile della nostra Protezione civile (con cantonieri, vigili del fuoco e volontari) è attivo dalla 4 e per parte nostra il lavoro è coordinato dalla mitica Cristina Ceccarelli, con la supervisione di Gianni Gregorio. Per fortuna un controllo delle 5 alla frana di Montevecchio, l'ha trovata ferma. Raccomando a tutti, in caso di ulteriori forti piogge, di fare attenzione ai sottopassi eventualmente allagati e di segnalare situazioni di emergenza, in modo da poter allertare la Protezione civile, se dovesse servire".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE PREVISIONI - Che sarebbe stato un fine settimana perturbato era stato annunciato venerdì scorso da una fase d'attenzione attivata dalla Protezione Civile dell'Emilia Romagna e da Pierluigi Randi, meteorologo-previsore di Meteoromagna.com. Tra gli effetti benefici di questa ondata di maltempo il netto abbassamento delle temperature, ovunque scese al di sotto dei 30°C dopo l'intensa ondata di caldo africano. L'instabilità atmosferica proseguirà anche nei prossimi giorni: dopo una momentanea attenuazione dei fenomeni, nuove piogge sono previste tra lunedì e giovedì, con la fase più intensa del maltempo ad inizio settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento