menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Technogym Village di Cesena i pediatri discuteranno del "domani che verrà"

Si parlerà di tre aspetti rilevanti, per fornire risposte concrete, conoscendo i progressi scientifici ed applicativi ed i casi clinici sempre molto istruttivi

Il Technogym Village di Cesena ospiterà da giovedì a sabato il convegno nazionale Pediatri “Il domani che verrà". La Tavola Rotonda discuterà delle prospettive organizzative e della nuova cultura di cui la Pediatria deve occuparsi in un prossimo futuro. Si parlerà di tre aspetti rilevanti, per fornire risposte concrete, conoscendo i progressi scientifici ed applicativi ed i casi clinici sempre molto istruttivi. Il primo è quello della necessità che il concetto di prevenzione parta dal “Pensarci prima” della nascita, con il counselling preconcezionale, con il significato degli screening “allargati”, con la prevenzione se possibile della nascita dei late-preterm.

Il secondo è l’aspetto dei bambini e dei ragazzi che presentano problemi o stili di vita che parlano con nuovi linguaggi “della mente e del corpo”, a volte assistiti in una rete di figure professionali non sempre all’altezza per risposte e per vera presa in carico. Il terzo tema è quello della ricerca di “comunità” che parla di problemi correnti, come quelli degli “adeguati stili di vita”, in una prospettiva innovativa ed applicativa sul campo. Tra gli interventi nell’ambito della salute come bene di una comunità e di un territorio, quello relativa alla “Promozione dell’attività motoria nella scuola: il progetto “Gioca Wellness”.

Gioca Wellness si inserisce nell’ambito del progetto “Wellness Valley-Romagna Benessere” che si propone di fare della Romagna il primo distretto internazionale per competenze nella Qualità della vita e del Benessere delle persone. Si tratta di una best practice di lotta all’obesità infantile ed  è il programma di educazione ai corretti stili di vita e al movimento che coinvolge 12mila bambini tra i 3 e i 9 anni e 500 insegnanti delle scuole di Cesena e comprensorio.

IL PROGRAMMA -  I lavori si apriranno giovedì, giornata moderata da Marcello Orzalesi, neonatologo di fama internazionale e dedicata al tema della prevenzione delle patologie del neonato “Pensarci prima”. Interverranno: il professor Pierpaolo Mastroiacovo direttore del Central Office of the International Clearinghouse for Birth Defects Surveillance and Research, Alberto Burlina di Padava, Francesca Monari Facchinetti di Modena, Augusto Biasini, direttore della Unità operativa di Pediatria e Terapia intensiva Neonatale e Pediatrica dell’ospedale Bufalini di Cesena.

Venerdì si parlerà di “I ragazzi ci parlano con la mente e con il corpo” nel corso della seconda giornata, moderata da Enrico Valletta, direttore della Unità operativa di Pediatria dell’ospedale Morgagni di Forlì. Dopo l’intervento di Andrea Pession dell’università di Bologna sugli adolescenti guariti e lungo sopravviventi alle malattie oncologiche, seguirà la tavola rotonda sui loro linguaggi (la musica, il corpo, la comunicazione digitale), coordinata da Antonella Brunelli Direttore Distretto Rubicone dell’Ausl della Romagna e alla quale siederanno Cira Stefanelli, Direttore del Dipartimento di Formazione della Giustizia Minorile, Sonia Moretti Psicologa dello stesso Dipartimento, Matteo Arnaboldi esperto di linguaggi digitali di Como, e Simone Pallotta, Whriter di Roma.

La mattinata proseguirà con la presentazione di casi clinici riguardanti i disturbi psico-relazionali nel periodo adolescenziale, a cura di Filippo Muratori di Pisa, professore associato di Neuropsichiatria Infantile dell'Università di Pisa - Istituto Scientifico Stella Maris. Alla sessione pomeridiana, moderata da Federico Marchetti  - direttore del reparto di Pediatria dell’ospedale delle Croci di Ravenna -, porteranno i loro contributi Caterina Radice della università di Ferrara , Chiara Guidoni pediatra di Torino. Chiuderà la giornata, la tavola rotonda “Dove va la pediatria” sull’avvenire delle cure pediatriche in Italia condotta da Paolo Siani, Presidente dell’ACP, e che vedrà gli interventi di Giampietro Chiamenti, presidente FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) e Alberto Villani vice-presidente della SIP (Società Italiana di Pediatria).

Sabato, terza ultima giornata di lavori, si aprirà con un aggiornamento avanzato sulle banche dei tessuti e sulla medicina rigenerativa a cura di Davide Melandri, direttore del Centro Grandi Ustionati e della Banca della Cute di dell’Ospedale Bufalini di Cesena  e di Roberto Biagini, Direttore del reparto di Ortopedia e della Banca dell’Osso dell’IRCS Regina Elena di Roma. A seguire, il focus si sposterà sul tema del cibo e movimento, la salute come bene di una comunità e di un territorio. Interverranno Massimo Farneti, direttore di Pediatria e Consultorio Familiare di Cesena, Luigi Angelini di Technogym e Maurizio Iaia, pediatria di Comunità di Cesena, Adriano Ferrari – professore associato in Medicina Fisica e riabilitativa dell'Università di Reggio Emilia - e Massimo Ammaniti  – professore ordinario di psicopatologia dello sviluppo presso l'Università di Roma e Presidente dell'Associazione Italiana per la Salute Mentale Infantile.

AMBULATORI CHIUSI - Giovedì, dalle 14 alle 20, e per l’intera giornata di venerdì, i seguenti Pediatri di libera scelta saranno impegnati al Congresso Nazionale ACP e pertanto non svolgeranno attività ambulatoriale: Alberti Arturo, Belluzzi Antonio, Casalboni   Rita, Giancarlo Cerasoli, Conti Elena, Degli Angeli Mila, Faberi Paolo, Iaia Maurizio, Mambelli Marna, Minghetti   Marco, Mingozzi  Giuseppina, Piccolo Loreta, Stazzoni Antonella, Tonti Pier Luigi, Valentini   Silvia, Baldini Mauro, Barone Roberto, Bucci Micaela, Calbucci Domenico, Ciambra Roberta De Pascale Antonella, Faedi Clara Maria, Lucchi Elide, Mariani Sabrina, Mazzini Franco, Nanni  Viridiana, Poggioli Barbara, Ponti Roberto, Ponton Ilaria, Trebbi Miro. Verrà comunque attivato un servizio di Guardia Medica, al quale gli assistiti potranno rivolgersi telefonando al numero 0547 352111.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento