menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Technogym, l'appello dei sindacati: "Risolvere i problemi di lavoratrici e lavoratori"

"La RSU (tutta) si è incontrata per discutere le problematiche presenti in Technogym e valutare le modalità di azione per la gestione delle stesse"

"In data 27 luglio la RSU (tutta) si è incontrata per discutere le problematiche presenti in Technogym e valutare le modalità di azione per la gestione delle stesse. In tale sede la RSU ha predisposto una bozza di comunicato da verificare e definire attraverso il coinvolgimento, il contributo, le valutazioni e la sintesi delle Segreterie Territoriali di FIM, FIOM e UILM". Lo rendono noto FIM-CISL Romagna, FIOM-CGIL Cesena, RSU FIM-CISL e RSU FIOM-CGIL.

"Evidentemente - spiegano i sindacati - qualcuno ha ritenuto opportuno procedere senza verificare compiutamente se potevano realizzarsi le condizioni per trovare una sintesi unitaria rispetto alle modalità di gestione e confronto sulle problematiche nonché all’ordine di priorità delle stesse. Per la FIM-CISL e la FIOM-CGIL  resta l’esigenza di migliorare ulteriormente le relazioni sindacali, improntandole alla partecipazione consapevole, al dialogo costruttivo e trasparente, alla reciproca considerazione dei rispettivi diritti ed obblighi, nonché alla prevenzione e risoluzione dei conflitti Oggi va verificata la gestione della CIGO (Cassa integrazione guadagni ordinaria), come porre le basi per avviare il confronto inerente al rinnovo del contratto integrativo aziendale, gli aspetti legati all’agibilità sindacale senza dimenticare l’esigenza di conoscere e verificare  il piano industriale Technogym in una situazione di crisi globale determinata da fattori inediti, situazione sulla quale diventa prioritario difendere il lavoro e l’occupazione".

"A fronte di quanto inizialmente esposto nonché di alcune affermazioni a mezzo stampa, riteniamo sbagliato e scorretto che un’Organizzazione Sindacale, unilateralmente, si prenda la libertà di fare affermazioni e chiedere incontri all’azienda in nome e per conto di tutte le altre Organizzazioni Sindacali e di tutta la RSU.  Siamo sempre stati disponibili a condividere i percorsi, anche perché riteniamo che l’azione, quando unitaria, sia un valore aggiunto, ma sempre dentro una sintesi che rispetti e riconosca le sensibilità e le istanze di tutti. Come FIM-CISL e FIOM-CGIL continueremo la nostra azione incalzando l’azienda rispetto alle nostre istanze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento