Teatro comunale, si apre la nuova stagione: cartellone ricco di novità e grandi nomi

Dal 12 novembre, infatti, sarà possibile assistere a spettacoli di prosa con grandi nomi del teatro contemporaneo

Il Teatro Comunale di Cesenatico pubblica il cartellone per la stagione 2019-2020, che prevede un ampio programma rivolto a diversi tipi di pubblico, dagli appassionati di musica, che vedono rappresentati un po’ tutti i generi dalla classica al jazz, al musical, dal teatro per bambini alla prosa. 

Dal 12 novembre, infatti, sarà possibile assistere a spettacoli di prosa con grandi nomi del teatro contemporaneo: Ottavia Piccolo interpreta “Donna non rieducabile” di Stefano Massini, il 3 dicembre è la volta di Alessandro Bergonzoni che porterà in città una sua opera creata in collaborazione con Riccardo Rodolfi, dal titolo “Trascendi e sali”; il 12 dicembre si potrà assistere allo spettacolo scritto e diretto da Ascanio Celestini e Gianluca Casadei “Barzellette”, il 17 dicembre Federico Buffa propone “Il rigore che non c’era”. 

L’anno nuovo si apre il 19 gennaio con “ Spectra”, uno spettacolo di danza con la partecipazione dei ballerini del Teatro alla Scala, il 31 gennaio Gioele Dix presenta  “Vorrei essere figlio  di un uomo felice”; il 13 febbraio si potrà ascoltare la voce e le melodie di Peppe Servillo nel concerto “Memorie di Adriano”. La stagione di prosa si chiude il 23 aprile con Lella Costa che propone lo spettacolo “Se non posso ballare...” ispirato a “Il Catalogo delle donne valorose” di Serena Dandini.

Per gli amanti del teatro dialettale sono tre gli spettacoli offerti:

il 22 novembre 2019 la compagnia teatrale La Madunaina presenta “La suocera” opera in tre atti di Giusy Canducci, il 21 febbraio la Compagnia gambettolese De Bosch propone “Sei i murt i putess scor, Stati interessanti”infine il 13 marzo la Compagnia La Belarioesa porta in scena “Un mumoent ad dibuleza” di Mario Bassi. 

Verranno riproposte anche quest’anno le rassegne “Cesenatico Classica”, con la direzione artistica del Maestro Thomas Cavuoto nei mesi di dicembre e gennaio, da non perdere l’appuntamento il 26 gennaio con l’Opera “Il Barbiere di Siviglia”;  il Musical “ The Movie Moulin Rouge” in debutto in aprile  e  le “Favole”, appuntamenti pomeridiani della domenica dedicati ai bambini dal 2 febbraio al 16 febbraio.

Da segnalare inoltre il ritorno, nella versione invernale, del “JuJu Memorial ”, che vedrà l’esibizione,“Three generations featuring Flavio Boltro & Emanuele Cisi”, con Flavio Boltro alla tromba, Emanuele Cisi al sax, Chicco Capiozzo alla batteria, Ares Tavolazzi al basso e Leonardo Caligiuri al pianoforte.

Non poteva mancare un appuntamento in occasione dell’arrivo del nuovo anno; il 31 dicembre si terrà “Grand  soirée cinemà” spettacolo musicale con l’attrice Stefania Stefanin – voce narrante -  ed  Eleonora Mazzotti, Mirco Rocchi interpreti dei bravi, al pianoforte il Maestro Luca Bonucci.  

Il “Fuori rassegna” prevede, infine, il 28 novembre “Chet  to chet”, un omaggio a Chet Baker con Fabrizio Bosso alla tromba, Alessandro Fariselli sax tenore, Alessandro Altarocca al pianoforte, Stefano Senni al contrabbasso e Fabio Nobile alla batteria.
“Insieme al Servizio Beni e Attività Culturali – commenta Emanuela Pedulli, Assessore alla Cultura – abbiamo messo a punto un programma articolato in rassegne ed eventi singoli, spaziando su diversi generi proprio per soddisfare le passioni di tutti. Abbiamo mantenuto un programma articolato in una molteplicità di generi musicali e di spettacolo, adatti a varie fasce di età, coinvolgendo anche le realtà del territorio”. 

“Anche quest’anno – sottolinea il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli – abbiamo scelto di organizzare spettacoli adeguati a una politica culturale attenta alle esigenze di approfondimento e crescita civile della nostra comunità; si promuove un cartellone organico di spettacoli, per la stagione invernale. Siamo riusciti a realizzare, in collaborazione con le associazioni e con diverse realtà che operano sul nostro territorio, un cartellone teatrale di qualità, con numerosi appuntamenti che vanno dalla prosa, alla musica classica, dal jazz al teatro per bambini, in grado di soddisfare un pubblico di tutte le età”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Campagna abbonamenti sarà aperta il 2-3-4 novembre 2019 dalle ore 10 alle ore 13 presso l’Ufficio Cultura e Teatro (Museo della Marineria). Il costo dell’abbonamento prosa (8 spettacoli) è di 100 euro per posti Palco/platea e 60 euro nel Loggione. A partire da mercoledì 6 novembre sarà possibile acquistare i biglietti per tutti gli spettacoli della stagione teatrale presso l’Ufficio Cultura e Teatro Via Armellini 18, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 (escluso festivi) Tel. 0547 79274 cultura@comune.cesenatico.fc.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento