rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Cesenatico

Tasse, il Comune vara l'esenzione della Cosap fino a marzo 2022 per pubblici esercizi, mercati e chioschi

"Se la pandemia sta continuando a metterci in difficoltà, allo stesso modo come Amministrazione siamo cercando di dare risposte alle attività commerciali del territorio potendo contare anche sull'aiuto del Governo"

La Giunta Comunale di Cesenatico ha approvato una delibera che  sancisce l’esenzione del pagamento della Cosap fino al 31 marzo 2022 per i pubblici esercizi, mercati e chioschi artigianali. Una misura che punta a sostenere ulteriormente il commercio che dal marzo del 2020 sta ancora attraversando una dura crisi a causa dell’emergenza sanitaria. La delibera recepisce la Legge di Bilancio 2022 che ha prorogato fino al 31 marzo 2022 l'esonero del pagamento del canone unico patrimoniale per i pubblici esercizi con somministrazioni di bevande e alimenti e le aree mercatali, ampliando la misura anche per i chioschi artigianali. 
Per il periodo dal 1 gennaio 2022 fino al 31 marzo 2022 sono esentate dunque dal pagamento della Cosap le occupazioni di carattere permanente e temporaneo di pubblici esercizi per la somministrazione di cibi e bevande, di mercati e di chioschi artigianali. 

"Se la pandemia sta continuando a metterci in difficoltà, allo stesso modo come Amministrazione siamo cercando di dare risposte alle attività commerciali del territorio potendo contare anche sull'aiuto del Governo. Sin da marzo 2020 abbiamo lavorato per dare risposte innovative all'esigenze di spazi più ampi per le occupazioni di suolo pubblico e Cesenatico XL da esperimento è diventata una realtà del territorio con la volontà di alleggerire - in questo caso esentare- dal pagamento della tassa sul suolo pubblico il maggior numero di imprese possibili", il commento del Sindaco Gozzoli.

"I nostri uffici comunali hanno lavorato in questi giorni per ampliare l'esenzione della Cosap anche alle occupazioni di suolo pubblico diverse da quelle per la somministrazione di cibi e bevande e dalle aree mercatali come i chioschi artigianali. Questa misura ci permette di dare respiro a un mondo ancora in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria, un mondo che in questo momento ha bisogno di aiuto da parte dell'Amministrazione Comunale" le parole del Vicesindaco Lorena Fantozzi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse, il Comune vara l'esenzione della Cosap fino a marzo 2022 per pubblici esercizi, mercati e chioschi

CesenaToday è in caricamento