menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tante immagini "frutto" della fede: inaugura una nuova mostra all'Abbazia del Monte

Inaugurata, in uno degli storici corridoi dell'Abbazia, l'esposizione permanente, unica  in Italia, di ex voto realizzati da artisti romagnoli  noti anche al di fuori degli ambiti regionali.

“Gli ex voto sono un pezzo di cielo in terra”, così il Priore dell'Abbazia Benedettina di Santa Maria del Monte don Gabriele Dall'Ara ha commentato l'apertura di una nuova mostra permanente di immagini frutto della fede. Inaugurata, in uno degli storici corridoi dell'Abbazia, l'esposizione permanente, unica  in Italia, di ex voto realizzati da artisti romagnoli  noti anche al di fuori degli ambiti regionali. Hanno presenziato il sindaco di Cesena Paolo Lucchi coadiuvato dall'assessore alla cultura Christian Castorri, insieme a loro il vicario diocesano don Pier Giulio Diaco e il priore dell'Abbazia dom Gabriele Dall'Ara.

All'evento hanno partecipato numerose persone che si sono intrattenute a lungo ad ammirare le opere esposte di fronte alle quindici formelle rappresentanti altrettanti ex voto dello scultore cesenate Ilario Fioravanti che volle donarle in segno di fede al monastero benedettino. Il curatore Orlando Piraccini ha ricordato, nel salutare gli ospiti e nel definire gli scopi della permanente, il pittore  Gino Balena, recentemente scomparso, molto legato a questa forma di fede dove ha voluto essere rappresentato con un'opera intitolata “Vita Nova” e tre quadretti fuori esposizione.  Questi gli autori : Barbara Antonelli, Gino Balena, Silvano Barducci, Nevio Bedeschi, Giancarlo Bugli, Luciano Cantoni, Roberto Casadio, Alessandro Casetti, Fabio Castellani, Daniele Degli Angeli, Enrico Guidi, Amissao Lima, Pietro Lenzini, Leonardo Lucchi, Tommaso Magalotti, Miria Malandri, Adriano Maraldi, Anna Maria Nanni, Luciano Navacchia, Luciano Paganelli, Carlo Panzavolta, Ugo Pasini, Osvaldo Piraccini, Massimo Pulini, Gregorio Ravaioli, Decio Zoffoli.

Piero Pasini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento