Si spaccia per talent-scout per fotografare nude le ragazze

Si spacciava per cacciatore di talent-scout e promotore di eventi pubblicitari, illudendo aspiranti giovani modelle. In realtà era un escamotage per fotografarle senza veli. Nei guai un 40enne cesenate

Si spacciava per cacciatore di talent-scout e promotore di eventi pubblicitari, illudendo aspiranti giovani modelle in cerca di un posto di lavoro nel mondo del cinema. In realtà era un escamotage per fotografarle senza veli. Nei guai è finito un quarantenne cesenate, che è stato denunciato a piede libero per molestie dai militari della Guardia di Finanza di Forlì al termine di una delicata indagine condotta dal sostituto procuratore Filippo Santangelo.

SCATTI HOT - Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 40enne pubblicava attraverso i social network annunci da catturare le attenzioni di aspiranti modelle. L'uomo si presentava come fotografo/talent-scout, promotore di eventi pubblicitari e organizzatore di corsi di preparazione. Qualificandosi come esperto conoscitore del jet-set nazionale della moda, dello spettacolo, del cinema e della televisione, riusciva ad illudere molte ragazze in cerca di notorietà o di un posto di lavoro convincendole alla realizzazione di book fotografici. Al fotografo bastavano pochi "scatti" per passare dalle richieste di  pose di "nudo artistico" ad ulteriori avances nei confronti delle ragazze, convinte di avere di fronte un professionista serio.

LE INDAGINI - Nell'effettuare una normale verifica fiscale, l'attenzione degli investigatori si è soffermata su alcune mail contenute all'interno di un pc in uso al fotografo. Gli opportuni approfondimenti  hanno consentito di rinvenire centinaia di foto di giovanissime ragazze in pose osè correlate ad e-mail con le quali lo stesso soggetto le persuadeva ad avere incontri riservati in alberghi o nel suo studio fotografico utilizzato come location.

LA TESTIMONIANZA DELLE VITTIME - Gli investigatori, sotto il coordinamento del sostituto procuratore Filippo Santangelo, hanno accertato, anche con l'aiuto di alcuni forum di discussione presenti su internet, che decine di ragazze, alcune delle quali anche minorenni, si scambiavano le loro negative esperienze personali circa gli incontri con il fotografo cesenate e la sua scarsa serietà professionale. Attraverso i gestori dei siti internet, i militari sono risaliti alle ragazze coinvolte (oltre 50 di cui circa 15 minorenni).

ACCERTAMENTI FISCALI - Attraverso le loro coraggiose, particolareggiate e delicatissime testimonianze come persone informate sui fatti, sono emerse le molestie sessuali commesse dal talent-scout, denunciato, a piede libero. Per di piu', attraverso gli accertamenti fiscali sono stati contestati oltre 150.000 euro di proventi non dichiarati al fisco scaturenti, in parte, anche dai compensi elargiti dalle giovani aspiranti modelle per i servizi fotografici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento