Nuovi tagli agli enti locali, la Provincia prepensiona 47 dipendenti

La Provincia si avvia a ridurre il proprio personale a causa degli ulteriori tagli imposti dagli ultimi provvedimenti del governo. Lo ha annunciato il vicepresidente della Provincia con delega al personale Maurizio Brunelli

La Provincia si avvia a ridurre il proprio personale a causa degli ulteriori tagli imposti dagli ultimi provvedimenti del governo. Lo ha annunciato il vicepresidente della Provincia con delega al personale Maurizio Brunelli, che spiega che l'ultimo decreto del Governo Renzi, quello degli 80 euro, “ha comportato un ulteriore provvedimento di riduzione delle risorse alle Province per un totale di 444 milioni di euro”. Questo comporterà una riduzione ulteriore di risorse per 3-4 milioni di euro alla Provincia di Forlì-Cesena.

Dal momento che i trasferimenti dello Stato alla Provincia di Forlì-Cesena erano già stati azzerati, questo significa che la Provincia dovrà trasferire allo Stato le risorse che incamera mediante le imposte provinciali, quali quelle sulla RCAuto. Questo inoltre ha comportato che siano “stati sospesi tutti gli impegni di spesa, ad eccezione degli interventi urgenti alle scuole e alle strade”, spiega sempre Brunelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per far quadrare i conti, la Provincia interverrà sulla spesa del personale. Viene prevista una dichiarazione di esuberi. La “cura dimagrante” della Provincia riguarderà 47 dipendenti sui circa 450 dell'ente. I 47 dipendenti della Provincia, di cui 4 dirigenti, avranno un'uscita “soft” dal pubblico impiego: per loro si apre il prepensionamento nel triennio 2014-2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento